Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’ oroscopo dei libri dal 7 al 13 maggio

L' oroscopo dei libri dal 7 al 13 maggio

MILANO – Maggio che movimento! E’ ricco di novità e ce n’è per tutti i segni dello zodiaco, dall’amore alla novità, dalla simpatia al movimento, dalle nuove opportunità alle nuove forme di arte, dalla lettura alle nuove melodie, dalle nuove poesie ai nuovi amori. E’ il momento in cui tutto nasce, cresce si trasforma e cambia. Controllare gli eventi non è possibile, ma concederselo per gestirlo invece si! domenica è la festa della mamma, la prima donna con cui costruiamo il nostro primo rapporto. Un fiore è il simbolo della nostra gratitudine e della nostra riconoscenza verso colei che ci ha dato la vita.


Ariete: 21/3 – 20/4: passionale e diretto

Sul fronte professionale l’atmosfera è frenetica e super impegnativa causa di un Marte che transita in modo positivo e quasi irruento, rendendovi impulsivi e frettolosi, meno male che Mercurio vi aiuta a pensare di più e a contare fino a mille prima di stravolgere la vostra scrivania. Mercurio vi aiuta a riflettere e a ponderare con attenzione tutti i pro e i contro di un contratto d’affare, di un colloquio di lavoro, ma se doveste accorgervi di qualche pecca nei tuoi progetti o nel tuo operato, fermatevi e tornate indietro che non è sinonimo di fallimento, ma di aggiustare il tiro e centrare meglio il bersaglio e porvi rimedio, mettendovi in luce per affidabilità e correttezza.  Avete Saturno che è insidioso, che vi costringe a tagliare rapporti ormai inutili, che vi fanno solo perdere tempo.

 

Fiori per te, mamma:  una rosellina rossa, un gladiolo, l’anemone con fili di passiflora.

 

Un romanzo: “Il suo nome quel giorno di Pietro Spirito.  Giuliana vive in Sudafrica, dov’è cresciuta, felice, in una famiglia benestante di origini italiane; è sposata e ha una bambina. Alla morte di quelli che ha creduto i suoi genitori scopre di avere un altro nome, di essere figlia di una donna che l’ha concepita, senza volerla, quarant’anni prima, in un campo profughi della Venezia Giulia, e che, per miseria e disperazione, l’ha venduta. Gabriele vive a Trieste, appena fuori città, da solo. È impiegato come archivista alla cassa pensionistica dei marittimi. Giuliana si affida a internet. A Trieste cerca associazioni di esuli, uffici dell’anagrafe, archivi, qualunque ente o istituto possa darle informazioni sulla sua vera identità. Fra i tanti che ricevono le sue mail, Gabriele risponde. E decide di aiutarla. Ma non è detto che una donna ormai vecchia e malata abbia qualcosa da dire a una figlia rispuntata dal nulla, non è detto che le memorie si ravvivino e i cuori si scaldino. Il mistero di Giuliana sarà svelato, ma il colpo di scena non donerà alcun conforto, solo altri enigmi.

 

Toro:  21/4 – 20/5:   romantico e profumato

 

Grandi novità si affacciano sulla vostra scrivania in ufficio e in azienda, la prossima settimana Urano entra nella vostra vita e sconvolge le carte in tavola, accompagnato da Mercurio, dove i vostri pensieri sono più irruenti e impulsivi ma nello stesso tempo pronti e istantanei, senza tanto pensarci. Per tutto il periodo ma anche per tutto l’anno il vostro contratto professionale cambia, il vostro modo di lavorare si trasforma, i vostri mezzi economici subiscono grandi giravolte. E’ vietato investire perché Giove è dispettoso e non vi aiuta a stipulare grandi affari, ma a temporeggiare e a rinviare verso fine anno quando il pianeta si toglie dalla vostra strada con tutte le sue sbarre.  Si tratta di avere molta pazienza e di incominciare a prendere in considerazione le rivoluzioni stravolgenti di Urano nella vostra vita professionale.

 

Fiori per te, mamma: la rosa, il gelsomino, una gardenia.

 

Un romanzo: “Prosecco Connectiondi Fulvio Luna  Romero.  Fulvio Luna Romero (pseudonimo del bancario, scrittore e runner trevigiano Alessio Romin) racconta, con toni più vicini all’hard-boiled americano che al giallo classico, la storia dell’indagine che nel 2014 ha investito il Mose, il sistema di paratie mobili che avrebbe dovuto proteggere Venezia dall’acqua alta, costato miliardi di euro e ancora non entrato in funzione. Un pretesto per raccontare l’altra faccia del Nordest: il malaffare e il crimine organizzato si sono infiltrati in una terra senza padroni, con risorse e difficoltà, con una grave crisi alle spalle e un futuro imprevedibile. Una terra in cui il passaggio generazionale non si riferisce soltanto alle grandi famiglie di imprenditori, ma anche alla politica e al crimine. Carlo Caccia, investigatore privato, si trova suo malgrado a incrociare strade che non conosce e persone senza scrupoli disposte a tutto pur di accumulare denaro e potere.

 

Gemelli:  21/5 – 21/6:  divertente e colorato

 

Ad un tratto vi vedete mancare quella marcia in più che vi ha spinto per anni ad osare, ad agire, a proporre e a cambiare rotta in modo drastico ma anche salutare e proficuo. Ora, Urano cambia rotta ed entra nella vostra dodicesima casa solare, il settore che studia e parla di fattori astratti, di magia e di nuove terapie dalla new age a quelle olistiche. Voi siete dinamici e molto curiosi e chissà che i vostri prossimi contratti di lavoro parlano di altro, di nuove clausole, di chiusure e di nuovi inizi, di nuove collaborazioni e cooperazioni. Avete comunque le energie di Marte, le sue azioni che vi invitano ad osare e a sperimentare nuovi ruoli, nuove opportunità e nuove occasioni. Non avete paura di nulla, avete tanta voglia di fare cose nuove, di intraprendere nuove strade con coraggio e astuzia.

 

Fiori per te, mamma: un tulipano, il fiordaliso, la  pervinca e i non ti scordar di me.

 

Un romanzo: “La squillo e il delitto di Lambrate di Dario Crapanzano.  Ha cambiato personaggio seriale e casa editrice ma non l’ambientazione dei suoi libri, la Milano del dopoguerra. Questa volta Dario Crapanzano, ex pubblicitario che ha esordito come giallista a 71 anni (ora ne ha 79), ci trasporta nella periferia est del capoluogo lombardo dove Margherita Grande, la squillo del titolo, indaga sulla morte di un malavitoso. Siamo nel 1951 e la “lìgera”, la criminalità locale, alimenta omertà e strani traffici. Del delitto è accusata l’ex fidanzata dell’uomo, un’amica di Margherita. Ma lei, che ha letto decine di gialli e può contare su molti amici e su un intuito fuori dal comune, sa benissimo che non basta un coltello con le tue impronte sopra a renderti colpevole. Specie se quella morte ha fatto felici molte altre persone.

 

Cancro:  22/6 – 22/7:  candido e tradizionale

 

I punti forti del periodo sono Giove e Nettuno positivi, che vi regalano creatività, intuito, sogni e follia, ottimismo e colpi di fortuna, poi da la prossima settimana anche Mercurio vi dona socievolezza, voglia di proporvi e di proporre le vostre idee e i vostri progetti, contrastando qualche incertezza o dubbio. Saturno ostile però, come grillo parlante vi suggerisce di fare il punto della situazione dei vostri obiettivi e dei punti deboli della vostra professionalità. Sicuramente c’è qualcosa che va cambiato o eliminato, avete bisogno di innovazioni, di rivoluzionare il vostro lavoro, complice Urano in positivo sestile che vi suggerisce nuovi modi e mezzi per far si che il vostro sogno si avveri. Incrociate le dita, il bello sta per arrivare!

 

Fiori per te, mamma:  un giglio, la calendula e il papavero.

 

Un romanzo: “L’uomo di gessodi C. J. Tudor. Anche in questo romanzo, diventato rapidamente un caso, il passato la fa da padrone. C. J. Tudor afferra il lettore e fin dalle prime pagine lo trascina dentro le vite di Ed Adams, uno scapolo di 42 anni, e dei suoi compagni di adolescenza: 30 anni prima trascorrevano le loro giornate giocando nel bosco. Lo stesso bosco dove un giorno ritrovarono i resti di una ragazza, Elise, decapitata e fatta a pezzi da un misterioso assassino. Lo hanno fatto seguendo una serie di omini stilizzati, disegnati con il gesso a indicare il percorso. Un codice da bambini che qualcuno evidentemente ha smascherato. Ecco perché quando a Ed giunge una busta anonima contenente il disegno dell’omino, le vecchie ferite si riaprono. Un po’ Stranger Things, un po’ Stand by me, un po’ Hitchcock.

 

Leone:  23/7 – 23/8:  prezioso e magniloquente

 

Qualcosa comincia a cambiare nell’ambito professionale, il vento sta cambiando e più di qualcosa va rivalutata e modificata, ad esempio un contratto, o semplicemente un cambio di scrivania. Tuttavia non vi fa piacere, perché non è il momento di cambiamenti per voi, Giove ostile non vi permette di investire denaro, Mercurio è contrario e vi confonde solo idee, Marte è dispettoso e non vi permette di esprimere i vostri punti di vista se non solo per litigare. Non sembra un periodo ideale per proporsi, per firmare un contratto, per esprimere i propri pensieri, per dire la propria, per essere contrariati o per chiedere un aumento. Sembra che l’Universo vi volta le spalle e non ne vuole sapere nulla di voi, se non per chiedervi di più. Lasciate passare e assecondate le eventuali richieste, non è il periodo per giustificarvi o per scusarvi, l’ideale sarebbe solo di lasciar passare gli eventi, tanto la ruota gira e tutto può capovolgersi.

 

Fiori per te, mamma: il girasole, la dalia, la bocca di leone.

 

Un romanzo: “L’estate degli inganni di Roberto Perrone. Seconda avventura per Ettore Canessa, l’ex carabiniere nato dalla penna del giornalista genovese Roberto Perrone.In una vita precedente Canessa è stato il principale esponente della lotta al terrorismo rosso e nero. Assurto al ruolo di eroe, ha visto la sua vita cambiare radicalmente nel 1980 dopo una strage alla stazione, in seguito alla quale si è dimesso dall’Arma. Ora si limita a gestire con una zia un piccolo ristorante in Liguria e a cercare la pace negli amici di sempre e negli abbracci di Carla, la sua nuova compagna. Ma un giorno il passato torna a bussare prepotentemente alla sua porta: un agente del Mossad sostiene di avere in mano gli elementi per riaprire il caso. Un caso dal quale, a poco a poco, affioreranno i vecchi fantasmi della guerra fredda ma anche quelli della vita di Annibale, costretto a confrontarsi con l’eventualità di perdere tutto.


Vergine:  24/8 – 22/9:  modesto e delicato

 

Avete un tripudio di alleati a vostro favore: Mercurio, Giove, Saturno, Plutone che vi sorridono e vi suggeriscono nuove proposte fruttuose, colloqui vincenti, comunicazioni efficaci per portare a termini contratti e incontri proficui per la vostra professione. Cosa vi manca ancora? Avete tutto dalla vostra per decollare, ingranare la marcia e andar dritto per i vostri obiettivi. Anche Venere vi sorregge con il vostro nuovo look, la vostra dolcezza e la vostra sensualità. Catturate il mondo e fatelo vostro, chiedete, proponete, avanzate richieste e siete alti, ricchi e famosi. Urano? E’ il vento a favore per la vostra carriera, cambiamenti in vista, non mollate il timone ora si fa sul serio! Avete tutte le carte in regola per giocare senza barare, non avete bisogno di sotterfugi o di impegnarvi tanto, avete tutto servito senza fare grossi sforzi, siete tenaci e determinati, quasi non vi riconoscete più. Le vostre chance si chiudono con ottime possibilità di riuscite. Ma dove è finita la vostra umiltà?

 

Fiori per te, mamma: bucaneve, la primula, una margherita

 

Un romanzo: “Mezzanotte alla libreria delle grandi idee  I romanzi che hanno per protagonisti librai, scrittori ed editor continuano a proliferare. In questo caso la trama ci trasporta a Denver, in Colorado, dove fra gli scaffali della libreria di Lydia si muove un’umanità talvolta inquietante. Uno dei clienti abituali, Joey, si impicca al piano superiore e quando la polizia rimuove il cadavere scopre nella tasca dei suoi jeans una foto della stessa Lydia da bambina. Cosa collega il passato della libraia – e in particolare una terribile notte della sua infanzia, che lei vorrebbe solo dimenticare – a quel suicidio? Thriller con poco sangue ma molta tensione, consigliatissimo.
 

Bilancia:  23/9 – 22/10:  bello e significativo

 

Finalmente Urano si sta togliendo davanti le scatole e si pone in modo meno dispettoso, ma sicuramente più intrigante e favorevole nella sfera professionale ed economica. Anche Giove di transito nella vostra seconda casa solare favorisce la vostra gestione del denaro in modo più equilibrato e senza tanti scossoni. Certo Saturno non è generoso, piuttosto avaro, freddo e austero, serve farselo amico, assecondare le sue richieste, rinunciare e sacrificarsi per un domani migliore. Da metà mese avete Marte con voi che vi elargisce energie e passione per fronteggiare ostacoli e impedimenti. Mercurio? Farà il furbetto con voi, perché stuzzica i vostri ragionamenti all’insegna dell’illegalità. Una notizia inaspettata, una novità fuori dall’ordinario stuzzica la vostra voglia di fare progetti in modo più azzardato e con meno sensi di colpa, senza farsi tante domande e cercare risposte, in fondo sapete scendere a compromessi, per cui nulla diventa impossibile.

 

Fiori per te, mamma: una rosa, delle fresie, i fiori d’arancio.

 

Un romanzo: “L’ultima sceltadi Leonardo Gori.   Bruno Arcieri, per chi non lo conoscesse, è stato capitano dei Carabinieri nell’Italia degli anni Trenta, poi ufficiale dello spionaggio prima del 25 aprile e infine controverso colonnello dei servizi segreti agli albori della guerra fredda. Ci troviamo nel 1970 quando il personaggio nato dalla penna di Leonardo Gori, ormai in pensione, viene richiamato in servizio per un compito delicato, l’ultimo della sua carriera e forse della sua vita. Pare che una fonte dell’Ovest intenda cambiare campo e cedere informazioni utili a smantellare il nocciolo duro degli 007 deviati. Arcieri ha una nuova vita affettiva, si è trasformato in un ristoratore, coltiva nuovi interessi e nuovi amici: quell’incontro in una villa diroccata sulle colline senesi dovrebbe essere l’ultimo debito da pagare al suo passato e invece si trasformerà nel suo caso più complesso, dove in perfetto stile spy story nessuno è come ci si immagina e ogni personaggio, anche il più insospettabile, riserva inquietanti sorprese.

 

Scorpione:  23/10 – 22/11: intenso e ardente

 

Mercurio di transito nella vostra sesta casa solare vi suggerisce nuove strategie di marketing, nuove formule di contratto,  nuovi investimenti economici grazie a Giove positivo, che vi elargisce ottimismo e fiducia in voi stessi, ad un Saturno, che vi aiuta a selezionare collaboratori con cui lavorare seguendo il vostro intuito. La prossima settimana Mercurio diventa dispettoso, Marte vi toglie il fiato per raggiungere importanti traguardi e voi vi sentite confusi e distratti, forse avete spinto parecchio sull’acceleratore e ora vi trovate a corto di energie e di idee proficue. Non serve correre, ma ora serve solo rallentare, rinviare ad un altro momento gli appuntamenti, riprendere fiato e migliorare il vostro planner e la vostra agenda per i prossimi giorni, evitate così confusione, distrazione e dimenticanze. A volte basta poco per sbagliare calcoli e non uscirne fuori. Giove è si favorevole, ma è sempre meglio andare cauti e arrivare qualche secondo dopo ma indenni e non sconfitti. Si sa, voi amate le sfide e le lotte ma non sempre è utile.

 

Fiori per te, mamma:  un ranuncolo, l’oleandro, il ciclamino.

 

Un romanzo: Il gioco bugiardodi Ruth Ware.  Se amate i thriller in grado di sviscerare la psicologia femminile e le ambientazioni di campagna inglese modello Ispettore Barnaby o Broadchurch, questo è il romanzo che fa per te. Ai tempi del liceo Isa, Thea, Fatima e Kate si erano inventate il “gioco delle bugie”, nel quale la regola era di non mentirsi mai reciprocamente, ma di poterlo fare con chiunque altro. Il gioco crudele le unisce e nel contempo le isola quasi completamente dal resto delle studentesse, il che le porta a passare ogni momento possibile al vecchio mulino di Kate, dove vivono anche suo padre Ambrose e il fratellastro Luc, un adolescente irrisolto. Passano 17 anni e Salten, la località sulla Manica dove si trova ancora quel vecchio mulino, è teatro di una scoperta agghiacciante: le ragazze di allora hanno cambiato vita – una di loro in particolare – ma saranno costrette, per la prima volta, a confrontarsi con le conseguenze di quello stupido gioco. Terzo libro di Ware dopo che di entrambi i primi due sono stati già piazzati i diritti di sceneggiatura: c’è da scommettere che il trend proseguirà.

 

Sagittario:  23/11 – 21/12:  esotico e sgargiante

 

Urano di transito nella vostra sesta casa potrebbe stravolgere tutti i contratti professionali e inventarvi qualcosa. Avete voglia di cambiare, di apportare modifiche, di chiudere una porta e di aprire un portone, di frequentare corsi di aggiornamento, complice Mercurio che vi solletica e vi suggerisce di ampliare la vostra formazione culturale. Nell’aria sentite il profumo di innovazione, siete ancora confusi e poco chiari e non sapete nemmeno cosa volete fare, ma sicuramente, spinti dal vostro entusiasmo e vostro intuito, riuscite a trovare la vostra strada. Il transito di Giove potrebbe amplificare le vostre paure, essere per lungo tempo indecisi, ma questo vi serve solo per non commettere errori e di avanzare lentamente verso il vostro successo personale. Non vi mancano la grinta e le energie per affrontare qualsiasi turbamento in vista, perché siete il segno dell’ottimismo per eccellenza.

 

Fiori per te, mamma:  azalee, fiordalisi, garofani

 

Un romanzo: “Il caso Kellan di Franco Vanni.  Chi ha ucciso Kellan Armstrong, figlio 19enne del console americano di Milano, scaricato morente davanti a un ospedale in piena notte? Sul suo omicidio indagano in molti: non solo la polizia, che inizialmente brancola nel canonico buio, ma anche un misterioso cuoco vietnamita e un curioso cronista di nera. Si chiama Steno Molteni, ha 26 anni e fa la vita che tutti quanti avremmo voluto condurre appena usciti dalla scuola di giornalismo: vive in hotel, gira la città a bordo di una Maserati Diablo e si muove con fiuto e charme fra tribunale, questura e parenti col cuore spezzato. La scena del delitto è quella dell’ambiente gay e i protagonisti si mettono sulle tracce degli “Spazzini”, una banda di giovani che si divertono ad aggredire gli omosessuali. Sullo sfondo una città che non smette di divertirsi, mentre la neve sembra coprire tutto: prove, percorsi e segreti inconfessabili.

 

Capricorno:  22/12 – 20/1:  rustico e animalista

 

è un periodo fantastico: Saturno e Urano sono dalla vostra parte a regalarvi tenacia, determinazione e svolte positive, vincenti, straordinarie. Certo, non le vedete da un giorno all’altro, ma solo nel corso del tempo, dei mesi, perché Maggio apre le danze ad un vortice di denaro in entrate, alle occasioni stravolgenti,  ad un ottimismo e alla costanza di non mollare mai. Giove vi suggerisce mezzi e modi per investire, per ampliare il vostro cerchio di fornitori e clienti, per allargare i vostri orizzonti anche negli altri ambiti, diversi dal vostro lavoro. Saturno è il vostro pianeta guida che non vi tradisce mai, vi accompagna lungo il tragitto, seppur con qualche rinuncia e qualche sacrificio. Plutone è li che vi avvolge nelle magie ambiziose professionali, scalando la vetta di una folgorante carriera lavorativa. Nettuno vi regala fantasia e sogni da realizzare, vi sussurra di aprire i cassetti e investire in quei progetti che hanno solo preso tanta polvere, ma che non era mai il momento di tirarli fuori. Ora non avete scuse, agite!

 

Fiori per te, mamma: la gardenia, la calla, la stella alpina.

 

Un romanzo:  Un giorno solo di Felicia Yap. Claire ogni mattina è costretta a leggere il suo diario per ricordare che vive vicino a Cambridge ed è sposata con un romanziere. Ogni giorno reimpara il suo passato: appartiene ai Mono, persone il cui cervello non accumula i ricordi. Quando suo marito è accusato dell’omicidio di una donna, la sua vita diventa una gara contro il tempo. Un esordio potente, con tutti gli elementi della narrativa di suspense.


Aquario: 21/1 – 19/2:  bizzarro e multicolore

 

 Siete proiettati sempre verso il futuro, siete sempre originali e indipendenti, simpatici e fantasiosi, alla ricerca e alla scoperta di novità e di invenzioni e tutto ciò non vi manca con il transito di Urano nella vostra quarta casa solare. Urano è il vostro astro guida e da questo mese in poi si pone in quadratura, ciò vuole dire che i suoi effetti non vi garbano e vi destabilizzano non poco, ma questo non vuol dire che non accettate i cambiamenti, anzi questi vi piacciono eccome! Solo che parecchie decisioni che prendete non sono proprio a voi idonee. Non vi date mai per vinti e spesso, come don Chisciotte, combattete contro i mulini a vento per difendere le vostre idee e per tradurre in uno stile di vita le convinzioni profonde del vostro spirito indomabile. Mercurio non vi è amico, vi confonde le idee,  vi fa dimenticare le chiavi di casa e il treno parte in ritardo, il bus sciopera e il cellulare è scarico. Sono solo contrattempi che se siete ironici, ci ridete su e voltate pagina, in fondo domani è un altro giorno.

 

Fiori per te, mamma:  una mimosa, il mughetto, la violetta.

 

Un romanzo:  Sono sempre io di Jojo Moyes. Lou possiede molte certezze, per esempio che la coppia di milionari per cui lavora a New York si colloca a distanze siderali dal suo mondo di riferimento e dal suo Sam, rimasto a Londra. Ma nell’ambiente elegante che deve frequentare incontrerà un uomo affascinante che assomiglia troppo a una persona del passato. E che le cambierà il futuro. Un romanzo frizzante sugli scherzi che il destino combina in amore.

 

Pesci: 20/2 – 20/3:   tenero ed evocativo

 

Fantasia, immaginazione e creatività sono le vostre doti più spiccate che vi permette di partorire grandi capolavori artistici, che non è solo musica o un quadro, ma anche fotografia, ballerino o un poliedrico attore. Urano cambia segno, entra in Toro, nella vostra terza casa solare, cosa c’è di meglio che un cambio di programma e vi trovate su un palcoscenico a recitare, mentre il ricavato va all’Africa Centrale. Perché il vostro cuore e la vostra generosità è più grande di quello che si immagina. L’amore per gli animali, per i più deboli e per i più bisognosi non ha confini, siete come un pastore di anime in cui date il meglio aiutando gli altri. Non vi piace la staticità, fare sempre le stesse cose, amate variare e potrebbe succedere che Urano vi suggerisce un’idea che vi piace tanto e che decidete di metterla in pratica, grazie ad un Mercurio e un Saturno favorevole che vi vuole comunicativi e impegnati su vari progetti. Qualsiasi sia la vostra missione sarà un successo.

 

Fiori per te, mamma:  fresia, bella di notte, il lillà.

 

Un romanzo: La vita in un istante di Gabrielle Zevin.   Colpevole di amare un uomo politico potente, Aviva Grossman viene massacrata dai media e dall’opinione pubblica. Cosi dalla Florida si trasferisce nel Maine, cambia identità e ricomincia una nuova vita. 13 anni dopo la figlia Ruby inizia a fare ricerche sul padre e scopre un passato sconcertante: perché sua madre le ha mentito? Con grazia e intelligenza la Zevin racconta un mondo dove le donne sono ancora giudicate senza pietà.

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online