Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’ oroscopo dei libri dal 25 giugno al 1° luglio

L' oroscopo dei libri dal 25 giugno al 1° luglio

Con questo oroscopo speciale bussiamo alle porte di luglio, un altro mese da vivere all’insegna del divertimento, del caldo e del relax, il tutto condito da un Mercurio e una Venere nel segno del Leone a ricordarci che dobbiamo spalmarci la crema solare se non vogliamo scottarci, per ricordarci le infradito e un grande cappello di paglia per proteggerci dai raggi solari insieme ad una bibita rinfrescante con cannuccia e ombrellino, mentre le chiacchiere sono vivaci e gli amori sempre più passionali, roventi e controcorrenti. E’ la stagione che ricorderemo per lungo tempo in quanto ci sono situazioni controverse, che non seguono una logica, ma seguono le emozioni e gli istinti indicandoci nuove strade impervie, tortuose ma stimolanti, confermato dal transito di un Giove in Scorpione che ci ricorda che anche le possibili insoddisfazioni hanno un retrogusto particolare e gratificante. Mentre fischiettate la canzone rincorrente di questa estate, scegliete un libro da leggere sotto l’ombrellone, tra storie d’amore, biografie, thriller e racconti di fantasmi molto particolari. Avanti tutta!

 

ARIETE: 21/3 – 20/4:   sapete lottare e vincere

La vostra fortuna è racchiusa nelle capacità di lottare, nell’autostima e nella perspicacia. Un pizzico di sano egoismo vi dà la forza di reagire alle eventuali crisi. La buona sorte si incrementa investendo denaro altrui, potete recuperare crediti o entrare in possesso di eredità che cambiano in meglio la vostra vita, con un bel transito di Giove nello Scorpione e quindi nella vostra ottava casa solare. Eros e amore vanno a braccetto e non vi mancano le ghiotte occasioni, coglietele tutte. Sarà uno spasso.

Il romanzo da sfogliare immediatamente: “Corniche Kennedy” di Maylis De Kerangal.  La corniche è il bordo dove Marsiglia si sbilancia verso il mare, “soglia magnetica”, “linea di fuga planetaria” che è sempre dentro a qualcosa, sempre in mezzo alla vita che spicca il volo. Leggere il romanzo di de Kerangal è come stare immersi nella luce scintillante del Mediterraneo a seguire i movimenti guizzanti di Suzanne, Eddy, Mario, Loubna e tutti gli “stronzetti” che ogni pomeriggio vengono sul lungomare per tuffarsi. Tuffi da tre, da sette, da dodici metri. I loro movimenti lenti, carichi di maestà e poi sempre più veloci, sempre più urlati. La loro voglia di stare soli di fronte all’orizzonte, la sfida al mondo in ogni salto. Quell’esperienza inebriante, non tanto di cadere, ma di essere contenuti nel cielo per un attimo. E per un lunghissimo attimo coincidere con tutto ciò che è intenso, rapido e leggero. Leggere di questi ragazzi è come tuffarsi insieme a loro. Tornare adolescenti, pronti alla conquista. Perché questo libro è un inno alla giovinezza e alla sua lingua vibrante. Non ci interessa che nel corso del romanzo un commissario, Sylvestre Opéra, provi a impedire quei tuffi. Anche noi vogliamo tornare al più presto sul trampolino di pietra. Tornare là, per riprovare la sensazione di diventare adulti semplicemente con un salto verso il blu.

 

TORO: 21/4 – 20/5:  felici e realizzati ma insieme agli altri

Equilibrio, serenità, buonumore sono i vostri obiettivi. Non siete fatti per stare da soli, nel matrimonio o nelle associazioni trovate il modo per vivere felice. Buona riuscita nelle carriere artistiche, in politica, nei processi e nelle situazioni sociali, dove sfoggiate un’immagine raffinata e simpatica. Occhio ai pettegolezzi e agli scandali, da cui uscite comunque a testa alta. Mercurio potrebbe infastidirvi, mentre l’amore vi turba, l’eros? Pure birichino!

Un romanzo da gustare lentamente:  Spifferi di Letizia Muratori.  Sei storie di fantasmi veri o presunti, dove l’invisibile soffia come una brezza leggera e si presenta come suono, come speranza, o come persona. Sei racconti uniti da una scrittura ironica e lieve, che mischia di continuo realtà e immaginazione: c’è chi brama per riportare in vita qualcuno e chi invece vuole solo fuggire dai ricordi. La scrittrice costruisce con maestria una trama di legami imprevedibili, dove vince la magica forza dei desideri.


GEMELLI:  21/5 – 21/6:  la vostra soddisfazione è nel lavoro

La mente sottile e penetrante si associa ad una vostra buona manualità. Nel lavoro siete precisi, disponibili verso tutti, ma non inseguite traguardi ambiziosi. Avete molta fortuna e l’abilità di poter cambiare di frequente occupazione  e ruolo, cercate e trovate gratificazioni svolgendo l’attività che vi è più congeniale. Anche se non vi mettete in evidenza, siete ben visti da tutti, colleghi e superiori. E’ il periodo giusto per inviare curriculum, per sostenere esami e frequentare corsi di aggiornamento, per ampliare le proprie conoscenze e invitare i vostri amici per un aperitivo!

Un romanzo da leggere con curiosità: “Salvare le ossa di Jesmyn Ward.   E’ il racconto potente di un’umile famiglia afroamericana che va incontro con spavalda incoscienza al disastro ambientale e umano che è stato l’uragano Katrina del 2005. Nella città fittizia di Bois Sauvage vediamo muoversi, nei 10 giorni precedenti l’arrivo della tempesta, i fratelli Batiste: 4 ragazzi affamati di molte cose ma soprattutto di quella stessa vita che li ha privati della madre e abbandonati in un ambiente selvaggio, rabbioso, già di per sé disastrato. Fra loro vediamo soprattutto Esch, 14enne che fatica ad affermare la sua emergente e complessa femminilità in un mondo maschile, violento, noncurante. La scoperta di essere incinta e i sentimenti contrastanti che prova la rendono una novella Medea, tradita dall’amato Giasone e in lotta con un destino che la vuole schiacciare. La scrittura di Ward si fa spesso mitologica, straniante, espressiva a tal punto da avvinghiare il lettore come i serpenti d’acqua che popolano le paludi attraversate dai personaggi. E poi c’è l’evento senza ritorno: la tempesta dal nome di donna che arriva a travolgere il mondo e a dargli un nuovo, desolato volto. «Appenderò i frammenti sopra il letto in modo che brillino nel buio e raccontino la storia di Katrina, la madre che è entrata nel golfo come una regina per portare la morte» dice Esch con parole che legano ineluttabilmente regalità, fecondità e distruzione.

 

CANCRO:  22/6 – 22/7:  fortunati al gioco e in amore

Tenete molto alla posizione e all’immagine, che usate come carta vincente. Se vi ritenete molto fortunati è perché sapete pilotare situazioni e sapete approfittare delle occasioni, ma in buona parte dei vostri successi e dei vostri guadagni sono un dono della dea bendata, ossia di uno splendido Giove di transito nella vostra quinta casa solare, creatività, amori, giochi, sesso, incontri fortunati colorano le vostre giornate all’insegno del divertimento e dei tuffi in acqua.

Un romanzo da leggere dolcemente: A casa di Jane Austen di Lucy Worsley. L’esistenza di Jane Austen fu ben diversa da quella delle sue eroine che abitavano in incantevoli cottage o in residenze di campagna principesche. Con i romanzi non guadagnava abbastanza per avere una casa tutta sua: dopo la morte del padre si trovò a peregrinare tra abitazioni in affitto o presso parenti serpenti. Un libro sulle “mancanze quotidiane” della grande scrittrice, che la portarono a elevare ad arte la felicità domestica.


LEONE:  23/7 – 23/8:  famiglia e tradizioni sono i vostri punti di vista

Siete buoni, disponibili e altruisti ma per conservare la serenità vi adagiate sui risultati raggiunti. Restate accanto alla famiglia di origine anche da adulto: la casa e la tradizione sono il vostro punto di riferimento dove trovate risposte, protezione e garanzie per il futuro, che vi fa un po’ paura. Il transito di Giove nella vostra quarta casa amplifica il vostro bisogno di proteggere e di essere protetti dai vostri familiari, mentre Mercurio e Venere vi danno man forte per raggiungere i vostri obiettivi. Non vi mancano lucidità e comunicazione per esprimere i vostri giudizi, mentre il vostro fascino seduce chiunque vi veda.

Un romanzo da leggere con fierezza: “La treccia di Laetitia Colombani.   Smita è una intoccabile di un villaggio dell’Uttar Pradesh, in India. La sua è una vita già segnata: dalla povertà, dalla mancanza di diritti, da una sorte che è stata immutabile per sua madre e sua nonna. Ma per sua figlia piccola Smita sogna un destino diverso: Lalita è forte, sa già cos’è la dignità e imparerà a non piegarsi. Giulia lavora nel laboratorio di famiglia a Palermo, in Sicilia, dove fanno parrucche che esportano in tutto il mondo. Giulia ha mani abili e un cuore aperto che batte per uno straniero con la pelle scura e morbida e gli occhi celesti. Sarah fa l’avvocato a Montréal, in Canada, ha 3 figli e 2 ex mariti. È una dura, ha sacrificato tutto per la carriera e ha lasciato il mondo fuori dalla porta. Ma una malattia la mette in ginocchio e le dà la possibilità di riconsiderare alcune cose. Tre donne, tre vite differenti, lontanissime fra loro, eppure con tante cose in comune. Proprio come nella treccia che dà il titolo al romanzo d’esordio di Laetitia Colombani, che ha vinto il Prix Relay e in Francia è stato per 1 anno in classifica. L’autrice racconta di sofferenze, di voglia di farcela e, sebbene possa sembrare una parola abusata, di resilienza. Riesce abilmente a unire storie differenti usando registri diversi e facendoci immergere nelle atmosfere che circondano le protagoniste. Ci sono la polvere e lo sporco, i colori vivaci e l’accalcarsi frenetico della gente dell’India, il caldo e il sole di Palermo a mezzogiorno, il freddo asettico nelle strade, negli uffici e dentro i cuori degli abitanti di Montréal. Alla fine le esistenze delle tre donne si incontreranno. Come, lo scoprirai solo leggendo.

 

VERGINE:  24/8 – 22/9:  la parola, il vostro asso nella manica

Avete molta curiosità intellettuale e buone capacità comunicative, qualità di base per insegnare o intrattenere rapporti con il pubblico, per intraprendere nuovi studi sociali, per sostenere colloqui, per esprimere i vostri pensieri. La fortuna vi assiste nel commercio, con viaggi frequenti e molti appoggi, anche se non sempre disinteressati. I  colleghi, gli amici e i parenti vi fanno buona pubblicità, sostenendovi nelle vostre scelte e appoggiando i vostri giudizi. La parola potrebbe essere la vostra fortuna, il vostro asso nella manica per raggiungere una posizione di prestigio, certo Giove è benefico con voi, ma spesso dipende anche da voi.

Un romanzo da leggere con attenzione: La bambina che trovava le cose perdute di Patrizia Emilitri.   A Vier, un borgo magico in provincia di Trento, Noemi possiede una vineria. E possiede anche, sin da bambina, un altro dono: quello di far ritrovare alle persone gli oggetti smarriti. Così, quando la scultura che domina la piazza del paese, una specie di portafortuna della collettività, sparisce, la sua missione diventa chiara… Una favola delicata che indaga il potere dei simboli, a cui sono legati i nostri destini.

 

BILANCIA: 23/9 – 22/10:  il denaro, sapete come fruttarlo e donarlo

Il transito di Giove nella vostra seconda casa solare facilita le entrate di denaro, con una ventata di ottimismo e di benessere, che rispettate e sapete far fruttare attendendovi alle regole. Da esso traete sicurezza ma non vi ci aggrappate e sapete anche donare, perché sapete aiutare chi ne ha più bisogno. E’ un probabile periodo in cui siete facilitati nell’ottenere credito e il vostro rispetto della gerarchia viene ripagato con protezioni e favori, magari da una collaborazione di un progetto o da una condivisione di un ruolo che vi gratifica e vi soddisfa.

Un romanzo da leggere con eleganza: “Quello che non sappiamo di Annarita Briganti.   Usiamo le chat e a volte ci innamoriamo scambiando messaggi con qualcuno che magari non abbiamo mai visto. Lo strumento freddo della tecnologia può far cadere le barriere, perché dietro lo schermo di un computer è più facile fare discorsi che di persona non avremmo il coraggio di affrontare. Il linguaggio diventa diretto, senza responsabilità né conseguenze. Ma è davvero così? In questo confronto verbale, che avviene via posta elettronica e ha il ritmo di una partita di tennis, ci sono Ginger e Paulo. Ginger (zenzero in inglese, e qui tanti sono gli accenni alle spezie che danno sapore alla vita) riceve una mail misteriosa. Un errore, un messaggio che non doveva essere indirizzato a lei. Decide di stare al gioco, un po’ per curiosità, un po’ per sentirsi meno sola. E poco alla volta instaura con questo sconosciuto un rapporto intimo fatto di parole e sottintesi. Dove chi emerge alla fine è lei con le sue verità. Perché «scrivere è una forma di esposizione, di messa a nudo, un salto nel vuoto. È capire di cosa siamo fatti».

 

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:  sapete cogliere le occasioni al volo

Qui Giove, di transito sul vostro Sole, vi regala entusiasmo, ottimismo, benessere e gioia di vivere, volontà e la vostra intraprendenza vi fa cogliere le occasioni al volo. Avete molti seguaci, pronti a offrirvi appoggi e consensi. Attenzione a non cadere nell’esagerazione, o vi lasciate sedurre dalle apparenze  cedendo spesso all’orgoglio con il rischio di perdere la postazione guadagnata. Venere e Mercurio dissonante non sono molto generosi ma vi invitano ad essere più prudenti del solito e a valutare ogni situazione con massima cautela. Probabili discussioni in famiglia, meditate prima di parlare.

Un romanzo da leggere con perspicacia:  Vorrei che fosse già domani di Miriam Candurro. Dopo un grave incidente, Paolo ha perso il senso dell’orientamento, e nei corridoi del liceo Tito Livio di Napoli cerca i post-it dove ha scritto le coordinate per arrivare in classe. Ma quando, per caso, trova i dolcissimi occhi di Cristina, ogni cosa riprende il suo posto. Per ritrovare la bussola della vita, non c’è niente di meglio dell’entusiasmo dato da un incontro magico. Un romanzo sulle infinite rinascite attraverso l’amore.

 

SAGITTARIO:  23/11 – 21/12:  brillate sempre anche nell’insolito

Siete altruisti e creativi, le prove che vi affliggono sono lievi e i vostri problemi sono l’impressionabilità e la tendenza a farvi condizionare, permettendo agli altri di approfittarsi della vostra generosità. La fortuna non si manifesta subito, brillate nelle attività insolite, nelle situazioni di disagio e di aiuto, proteggendovi da trappole e nemici nascosti. Riuscita in associazione esclusive, dove arrivate a occupare ruoli di prestigio. Siete dei grandi maestri con importanti insegnamenti, elargendo consigli e suggerimenti su come piegarsi ma non spezzarsi.

Un romanzo da leggere con entusiasmo: “Beata solitudine”  di Vittorino Andreoli. L’unica azione rivoluzionaria che può riportare equilibrio alle nostre vite stressate è il silenzio. La migliore cura disintossicante, in tempi di informazione drogata, resta quella di “guardarsi dentro”. Dando ascolto all’esigenza di ritrovare una dimensione contemplativa, per accogliere «quel monaco che si nasconde nel profondo di ciascuno di noi». Un libro che traccia un percorso di salvezza lontano dalla confusione del mondo.

 

CAPRICORNO:  22/12 – 20/1:  la forza nelle idee e la fortuna nella squadra

Vi scoprite disponibili e gentili, avete tante idee innovative, tanti progetti da concretizzare. La fortuna vi arriva dall’ambiente che vi ruota attorno, prediligete il lavoro di squadra, avete amici fidati che vi consigliano e chiudono un occhio sulle vostre pecche. Condividete tutto ciò che la vostra mente produce, intuito e fiuto per gli affari non vi mancano, ma fate attenzione a salire di fretta le scale, perché potreste inciampare in una clausola e potreste perdere tutto ciò che avete conquistato in progetti azzardati. Non perdete la pazienza e la tenacia, i vostri assi nella manica da sempre.

Un romanzo da leggere nel silenzio: “Notturno salentino di Federica de Paolis.

Nella sua villa nel Salento, Livia trascorre una vacanza da privilegiata. Il marito è assente per lavoro, ma con lei ci sono i figli piccoli e 2 donne che l’aiutano nelle faccende di casa. Un giorno, in un pozzo della tenuta, viene trovato il corpo di Antonio, un fabbro sciupa femmine. Come in un film di Hitchcock, vediamo una vita “normale” trasformarsi in incubo, uno specchio rotto che rimanda solo immagini inquietanti.

 

AQUARIO:  21/1 – 19/2:  il successo? Lo create con le vostre mani

La fortuna non vi regala nulla, siete coi che ve la create con impegno, con prudenza e con spirito organizzativo. Siete misurati nelle scelte, ma sotto sotto siete molto ambiziosi e controllati, prendete tutto, incluso voi stessi, molto sul serio, per questo arrivate molto in altro, anche se il percorso è lento e faticoso. Pochi guadagni ma tanto successo e notorietà che vi riscattano e che vi ripagano.

Un romanzo da leggere con leggerezza: Il sole tra le mani di Roberto Ritondale. Dall’Italia all’India, un viaggio mozzafiato alla riscoperta della gioia di vivere.


PESCI:  20/2 – 20/3:  la dea bendata parla straniero

La fortuna arriva dall’estero con viaggi e trasferimenti in altri Paesi. Inviate e ricevete contatti da persone straniere perché entrate in contatto con realtà diverse stimolando le vostre potenzialità con uno spirito d’avventura. Nulla vi spaventa perché vi sentite protetti da tutto. Ottimisti e intraprendenti, iniziate un percorso tutto nuovo con maggiori conoscenze e nuovi studi, a partire da una lingua straniera alla filosofia, dalla religione agli studi internazionali di marketing. Qualunque sia è un successo!

Un romanzo da leggere con entusiasmo:  Magari domani resto di Lorenzo Marone. Andarsene o restare? A volte la felicità dista solamente un battito di ali.

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti
I commenti sono chiusi
Mostra più commenti

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online