Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei libri dal 25 al 31 Dicembre

L'oroscopo dei libri dal 25 al 31 Dicembre

Il 2018? E’ un anno topico: il cielo presenta una serie di aspetti positivi e rinforzanti. Per ognuno di noi è più facile sognarlo che prevederlo, perché ogni segno zodiacale nutre grandi speranze in base alla propria natura, alla propria personalità al proprio Io e può intuire, in base alla propria essenza, quello che potrebbe accadere restando con un piede nell’anno precedente e mettendo un piede nell’anno nuovo. Cosa ci si aspetta dall’anno nuovo? A livello astrale cosa accade?

Giove è appena entrato nello Scorpione dopo 12 anni;

l’entrata di Saturno nel segno del Capricorno dopo 29 anni

l’entrata di Urano nel segno del Toro dopo 84 anni.

 

ARIETE: 21/3 – 20/4:  affermazioni professionali

A Natale sarete più sensibili e più emotivi, più dolci e vulnerabili, più loquaci e molto disponibili all’amore al dialogo, mentre il vostro 2018  pone l’accento sulla carriera professionale, su una autonomia a tutto tondo, sulle proprie affermazioni personali sui cambiamenti delle proprie attività, su un rinnovamento dei propri standard, sui cambi di ruolo. Ovvio che tutto ciò comporta molto stress, ma sapete benissimo cosa fare quando vi sentite sopraffatti da mille impegni: una bella corsa in un parco, che vi permette di scaricare eccessi di tensione e nervosismo, iscrivervi in palestra per un corso di karatè.

La lettura della settimana: “Le ragazze invisibili” di Henning Mankell.  L’autore dà voce a chi non la possiede e un volto a chi non è invisibile, raccontandoci, con pagine di pura poesia, le storie intrecciate di tre ragazze rifugiate in Svezia.

 

TORO: 21/4 –   20/5:  nuove  conoscenze

A Natale se non fosse per Marte e Giove contrari, tutto sarebbe perfetto, eppure non fatevi carico di quelle note stonate, perché proprio per quei due tasti neri, la musica è molto più bella e melodiosa. Pronti a condividere i vostri pensieri e le vostre idee, il vostro 2018 è un bellissimo anno, ricco di sorprese e di novità, di cambiamenti di look, di nuovi hobby, di nuovi master e nuovi studi. Cambiate finalmente le carte in tavola, addirittura anche i vostri compagni , cambiate le regole del gioco, quasi quasi volete partire per nuove avventure, esplorare nuovi mondi. Non temete più i grandi cambiamenti, che una volta eravate spaventati, Urano è  il vostro asso nella manica, che insieme a Plutone e Saturno vi pongono su un piatto d’argento grandi e grosse novità concrete e ambiziose.  Avanti tutta!

La lettura della settimana: “Crescere con i libri” di Ella Berthoud – Susan Elderkin. Un manuale ricco di consigli letterari per iniziare i giovani lettori a uno dei piaceri della vita.

 

GEMELLI:  21/5 – 21/6:  in compagnia di se stessi

A Natale, le vostre melodie sono allegre e baldanzose, gaffe e distrazioni vi rendono più simpatici e più ironici. Il vostro umore non è alto, ma avete sicuramente tanta voglia di fare e di agire. Siete sempre spinti dal vento di Urano che vi porta dritto all’anno nuovo. Trascorrete il vostro 2018 all’insegna di una introspezione molto profonda, alla ricerca di un proprio Io in modo più viscerale e non superficiale. Bandite la leggerezza e la superficialità che vi contraddistingue e approfondite nuovi abissi che vanno oltre la vostra curiosità. Avete un dialogo con la vostra parte più nascosta, come se vi fate un esame di coscienza e notate che bisogna correggere il tiro su alcuni difetti e valorizzare i vostri pregi. Sicuramente vi liberate di vecchie zavorre e fate posto ad una nuova personalità più ricca e più saggia.

La lettura della settimana: “La strategia del gambero” di Piero Colaprico. Un romanzo criminale dove la penna dello scrittore noir s’intreccia a quella del giornalista  in un crescendo di azione e pericoli, di colpi di scena e intrecci sotterranei.

 

CANCRO:  22/6 – 22/7:  nuove amicizie

A Natale, tutto potete! Amare, dialogare, sentirvi liberi di esprimere le vostre emozioni  e i vostri sentimenti, una bella Luna in Pesci vi rende più vulnerabili del solito, ma sicuramente più generosi e ottimisti, più carichi di energia e pronti per affrontare nuove sfide. Il vostro 2018 pone l’accento sui rapporti con gli altri, assumete nuovi atteggiamenti più maturi e consapevoli, fate una selezione di persone che vi circondano e aprite il vostro animo solo a chi vi fa sentire a proprio agio, a chi vi regala nuove emozioni, a chi vi fa battere il cuore. Voi sapete essere molto generosi con chi vi fidate e intuite che potete essere più disponibili solo con chi scegliete di esserlo. E’ un anno in cui sapete conoscere meglio la gente e scegliere chi più sa scaldare il vostro cuore. Le vostre fatiche sono premiate, i vostri sacrifici sono ripagati, nulla vi viene regalato se non per merito vostro.

La lettura della settimana: “Senza pietàdi Ione Vernazza. Uomini e donne si arrogano il diritto di uccidere le persone che non esaudiscano appieno i loro desideri. Uno psichiatra ne custodisce i segreti, ma non sembra del tutto contrario ai loro metodi.

 

LEONE: 23/7 – 23/8:  più ambiziosi che mai

A Natale siete circondati da amici vecchi e nuovi, il vostro cuore trabocca di emozioni e di nuovi sentimenti, nonostante siete chiamati ad adempiere al vostro dovere quotidiano. Il vostro 2018 pone l’ accento sulle vostre ambizioni professionali  e trovano terreno fertile nei prossimi mesi. Ci sono nuove occasioni di crescita, nuove responsabilità, nuove opportunità lavorative, vi proclamano e confermano il vostro posto da re/regina nel mondo. E’ un anno in cui c’è molto da lavorare, ricevendo grandi consensi, grandi approvazioni e molte gratificazioni, in fondo siete nati per essere dei grandi nell’universo!

La lettura della settimana: “Un dono speciale di nome Bob” di James Bowen. L’autore  e il gatto tornano con una nuova avventura intensa e magica come la vita.

 

VERGINE: 24/8 – 22/9:  grandi lavoratori

A Natale il vostro umore non è al massimo, perché vi scoprite più sensibili e meno concreti, si tratta di giornate di festa in cui prendono il sopravvento le vostre emozioni e la vostra sensibilità. Siete premiati per i grossi sacrifici e i grandi sforzi che fate anche nel prossimo anno. Siete dei stacanovisti, dei grandi lavoratori, dei grandi professionisti. Avete l’argento vivo addosso per quanto riguarda le idee e i progetti da proporre nel prossimo futuro. Avete grande fiuto per i nuovi affari, mentre il vostro bilancio è in attivo. Insomma siete al quarto posto nella classifica del 2018.

La lettura della settimana: “La sposa era vestita di bianco” di Mary Higgins Clark – Alafair Burke. La collaborazione tra i due funziona benissimo: aspettiamo il prossimo romanzo.

 

BILANCIA: 23/9 – 22/10:  alla ricerca di un equilibrio perduto

A Natale, oltre in famiglia, ricercate armonia e pace anche tra i vostri amici e nel rapporto con il vostro partner. Siete sempre belli e pronti ad aiutare gli altri. Siete alla ricerca di un equilibrio che credete perso, eppure avete la sensazione di non trovarlo mai, quando poi lo avete trovato, non ne siete tanto sicuri. Il vostro 2018 si basa  alla ricerca della perfezione, difficile convincervi che la perfezione non è di questo mondo. Nuovi pensieri albergano nella vostra mente, assumete nuove responsabilità nella vostra famiglia, mentre non mancano nuove opportunità per sondare il terreno del vostro inconscio.

La lettura della settimana: “Quando” di Walter Veltroni. La storia di una vita rammendata, un romanzo di politica e d’amore, scritto con leggerezza e passione.

 

 

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:  discreti e riservati

A Natale tutto può succedere, tutto si trasforma, tutto è un divenire e a voi non dispiace affatto. Voi amate le sfide, le strade tortuose, i pensieri contorti, i rapporti burrascosi, l’animo in subbuglio. Avete pane per i vostri denti. La vostra riservatezza  e la vostra discrezione vi permette di scegliere e di selezionare gli amici con cui scambiare poche parole, perché in fondo voi non vi fidate di nessuno. Il vostro 2018? Le strade sono tutte in discesa, siete al secondo posto della classifica, avete tutto dalla vostra, adorate anche le spine, ma finalmente siete più ottimisti e meno tenebrosi, più socievoli e più disponibili agli altri, siete seducenti con una grande autostima, fiduciosi ed espansivi, non sembrate nemmeno più voi!

La lettura della settimana: “Cose che mio figlio deve sapere sul mondo” di Fredrik Backman. “Si dice che sia compito dei padri insegnare ai propri figli cosa significa essere uomini. Ma io non ne sono tanto sicuro…”

 

 

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12:  cambiamenti in corso

A Natale siete in famiglia a festeggiare il vostro anno, i vostri cambiamenti raccontando dei vostri prossimi viaggi e dei vostri sogni. Il vostro 2018? E’ probabile che il vostro ambiente di lavoro subisce dei grandi cambiamenti, siete felici se vi trasferiscono altrove, è un’ottima occasione per fare due valigie e partire, alla ricerca di nuove esperienze e di nuove opportunità. Molto probabilmente vi è un cambio di ruolo, di mansioni o semplicemente un cambio di scrivania, qualunque esso sia, trovate entusiasmo e grandi possibilità di fare carriera, perché Nettuno vi pungola a trovare altri posti abbattendo limiti e confini e a voi non dispiace.

La lettura della settimana: “Il mago del Nilo” di Christian Jacq. La storia appassionante del grande architetto degli dei, l’inventore dell’eternità. Il nuovo romanzo del maestro dell’Antico Egitto, un autore amato da 4 milioni di lettori in Italia.

 

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1:    sempre più vincenti

A Natale non siete roccia, siete molto più buoni, più morbidi e più dolci, proprio come dei torroncini o un pandoro farcito di cioccolata. Siete più sorridenti e ottimisti, pieni di energia e di idee. Quanto vi piace questo nuovo anno da 1 a 10?  Tantissimo, perché i due pianeti, Urano e Saturno,  a voi congeniali transitano nei segni a voi amici. E ci si mette anche Urano che vi spinge ad osare come non lo avete mai fatto. Cosa volete di più? Un gratta e vinci miliardario, potreste ottenerlo visto che Giove vi è favorevole tutto l’anno. Sapete investire come non mai, sapete fiutare nuovi opportunità e cogliere le occasioni al volo per diventare, alti ricchi e famosi. Siete al terzo posto in classifica.

La lettura della settimana: “Ballata senza nome” di Massimo Bubola. L’autore fonda le sue doti di musicista con una sensibilità linguistica davvero rara e fa rinascere parole dimenticate.

 

AQUARIO:  21/1 – 19/2:  nuovi percorsi

A Natale sentite il profumo di casa, di lasagne al forno, mentre girate l’arrosto con le patate al forno. Siete disponibili agli altri, simpatici e socievoli, la vostra mente è una fucina di pensieri, che presto volete che si concretizzano appena trovano terreno fertile. Qualunque siano i vostri nuovi progetti, tendete a pensare troppo se ne vale la pena, eppure non vi piacciono le cose statiche, vi piacciono le novità e appena queste perdono colore, vi mettete alla ricerca di altre occasioni. Curiosi e dinamici, non vi piace stare fermi in un posto, volete conoscere il mondo, perché siete affamati di nuove culture, di gente nuova e di nuove storie. Avete Mercurio favorevole tutto l’anno che è di buon auspicio, nonostante Giove ostile vi suggerisce ad non accontentarvi e di vedere sempre oltre i limiti richiesti.

La lettura della settimana: “American War” di Omar El Akkad. Cosa succederebbe se gli Usa utilizzassero le politiche più devastanti e le armi più letali contro se stessi?

 

 

PESCI:  20/2 – 20/3:  più imprevedibili e consapevoli

A Natale la Luna nel vostro segno è una manna dal cielo, è un segno del destino che vi racconta il vostro 2018, che è una favola e salite sul podio con la medaglia d’oro al collo. Ad un certo punto vi rendete conto di essere meno emotivi e più concreti, meno vulnerabili e più saggi, meno sensibili e più consapevoli,  o meglio, avete trovato finalmente il modo per gestire al meglio la vostra vulnerabile emotività, sapete quanto contano i sentimenti, ma ammettete anche che la razionalità vuole la sua rivincita. Non si vive di solo sole, cuore  e amore, ma anche di raziocinio e autocontrollo. Avete tutto a vostro favore, basta allungare la mano e acchiappate al volo qualsiasi occasione, diventando alti, biondi, ricchi e famosi.

La lettura della settimana: “La corte dei Leoni” di Jane Johnson. In fuga dal suo passato, Kate trova riparo nella bellissima città di Granada. Un giorno, passeggiando nei meravigliosi giardini dell’Alhambra, scopre una pergamena, con strani simboli.

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online