Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei Libri speciale 2019 – Acquario

L'oroscopo dei Libri speciale 2019 - Acquario

Il 2019? E’ più facile sognarlo che prevederlo, perché ogni segno zodiacale nutre grandi speranze in base alla propria natura, alla propria personalità, al proprio IO e può intuire, in base alla propria essenza, quello che potrebbe accedere restando con un piede nell’anno precedente e mettendo un piede nell’anno nuovo! Cosa ci si aspetta dal 2019? Ce lo anticipa Loredana Galiano, responsabile della rubrica “L’oroscopo dei libri” di Libreriamo. Vi proponiamo un’anteprima zodiacale-letteraria in 12 puntate, ciascuna dedicata ad un segno. Oggi vi parliamo del 2019 dei nati sotto il segno dell’Acquario.

 

AQUARIO:  19/2 – 21/1:  wow, che novità!

“Fidati del tuo cane fino all’ultimo, ma di tua moglie o di tuo marito solo fino alla prima occasione”. Anton Cechov, scrittore.

 

Uno splendido sestile di Giove sponsorizza i vostri progetti con risultati gratificanti, assecondando i cambiamenti di Urano che vi invita ad accettarli, con la promessa di nuove promozioni e novità.

Nella prima parte dell’anno Urano rientra in Ariete. E’ il vostro pianeta, il vostro maestro, il vostro astro guida, quello che caratterizza tutta la vostra vita. Rappresenta le svolte e voi le amate così tanto, rappresenta la libertà da vincoli e schemi, la libertà, siete il vento. Voi avete sempre un piede nel futuro, rischiando di trascurare le piccole o grandi cose del presente. Ancora per alcune settimane voi andrete a nozze con il frizzante sestile di Urano, che transitando nella vostra terza casa solare, vi promette di vivacizzare i vostri rapporti sociali, di regalarvi nuovi interessi stimolanti, di accendere la vostra curiosità e il vostro dinamismo, ma anche il vostro senso degli affari. Sarete più attivi, comunicativi, concreti, lucidi e intraprendenti pronti a partorire e realizzare nuove idee luminose.

Un saggio da leggere: La mala vita. Donne pubbliche nel medioevo di Maria Serena Mazzi. Qual era la condizione delle prostitute nel Medioevo, “donne pubbliche” che nei postriboli si offrivano agli “ardori lascivi” degli uomini?

 

In primavera, esattamente il 6 Marzo, si cambia rotta definitivamente, Urano entra in Toro e cambia il vento! La provocatoria quadratura che il pianeta invierà al vostro segno sembra segnalare che qualcuno o qualcosa potrebbe cominciare a limitare un po’ la vostra autonomia. Forse si tratterà, di nuovi impegni di lavoro, di obblighi familiari, di una nuova storia che vi chiederà energie, tempo e disponibilità in generale o di qualunque altra eventualità inattesa. In questa primavera potreste osservare i primi segnali in tal senso e intuire al contempo ciò che di più definitivo Urano vi porterà dalla fine di quest’anno. E’ probabile che la quadratura uraniana coincida anche con allontanamenti, irrigidimenti o rotture ai vostri rapporti interpersonali, anche in questo caso le prime crepe potreste intravvedere nei prossimi mesi. Qualche suggerimento:  valutate con cautela le eventuali proposte di lavoro, di investimento, di trasferimento e di ogni altro genere, che dovessero giungervi da persone o strutture e città lontane, esse potrebbero non essere, all’atto pratico, così vantaggiose come forse vi verranno prospettate.

Una biografia da leggere: L’ultimo re di Napolidi Gigi Di Fiore. Francesco II di Borbone nell’Italia dei Savoia. La seconda vita dell’ultimo Re di Napoli: una storia finora mai raccontata.

 

In estate: Anche per voi il transito positivo di Giove è un toccasana che vi permette di allentare le tensioni, riequilibrare lo spirito e ritrovare fiducia nel futuro. Dopo un periodo di blocco, durante il quale è stato necessario fare scelte anche sgradite. Ora, voi potete ricominciare a fare progetti di crescita e cambiamento, migliorando anche i rapporti sociali, tornano ad ampliare il giro di amicizie. Saranno importanti per voi le nuove amicizie, i nuovi progetti e soprattutto la vostra libertà. Si amplieranno la vostra socialità, la vostra inventiva e soprattutto la vostra indipendenza. Guarderete al mondo come ad una grande famiglia e alla libertà di pensiero e d’azione come al diritto/dovere più irrinunciabile che ci sia. Il futuro è alla vostra portata di mano, già siete pronti per accoglierlo, liberando dalle zavorre residue che vi ancorano al passato, combattendo nel vostro piccolo le ingiustizie e le sperequazioni, dicendo no a quei vincoli troppo soffocanti che vi impediscono di essere davvero voi stessi. Nuovi progetti, idee innovative  e relazioni stimolanti fioriranno e si ramificheremmo in svariate direzioni, colorandovi la vita!

Il romanzo di sempre: Ragione e sentimento di Jane Austen. Elinor era affettuosa, Marianne era sensibile e brillante però entusiasta in tutto; le sue pene e le sue gioie non conoscevano misura. Era tutto tranne che prudente.

 

In autunno si forma uno splendido stellium nel segno dello Scorpione con un transito di Mercurio in anello di sosta nel segno, che accende i riflettori sulla vostra autonomia, sulla vostra affermazione professionale e sul vostro potere. Vi sedete in cima ad una vetta e vi ponete degli obiettivi anche a costo di arrancare per un po’ in salita, perché le grandi conquiste, si sa, non sono facili per nessuno, meno che mai per un tipo avventuro  come voi. Voi ci credete molto in voi stessi, sapete spiccare il volo dicendo addio alle vostre insicurezze e alle vostre incertezze. Volontà, coraggio, sangue freddo e persino un pizzico di sano egoismo saranno i vostri punti fermi, i vostri assi che vi permetteranno di spiccare il volo. Nel lavoro, negli studi il successo arriverà sudato, duraturo e tangibile, gratificando la vostra mente super brillante.

Un romanzo da leggere: Il sognatoredi Laini Taylor. In un mondo fantastico, abitato da personaggi indimenticabili, il lettore è chiamato a seguire il sogno di Lazlo Strange, perdendosi con lui tra realtà e magia, amore e violenza, terrore e meraviglia.

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online