Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei Libri speciale 2018 – Toro

L'oroscopo dei Libri speciale 2018 - Toro

Il 2018? E’ più facile sognarlo che prevederlo, perché ogni segno zodiacale nutre grandi speranze in base alla propria natura, alla propria personalità, al proprio IO e può intuire, in base alla propria essenza, quello che potrebbe accedere restando con un piede nell’anno precedente e mettendo un piede nell’anno nuovo! Cosa ci si aspetta dal 2018? Ce lo anticipa Lorediana Galiano, responsabile della rubrica “L’oroscopo dei libri” di Libreriamo e autrice del libro “Fatti e disfatti di un anno effervescente: Un giro fra le stelle per il 2018“, “un libro alle 4 stagioni – spiega la stessa autrice – si proprio come la pizza: inverno, primavera, estate ed autunno. In ogni gusto c’è l’ingrediente speciale che la rende unicamente gustosa e privo di effetti collaterali”. Il libro presenta un breve profilo di alcuni personaggi famosi, quali Mozart, Coco Chanel, Jung, Maria Callas, Dalai Lama, Charlie Parker e Jane Austen. I loro ritratti astrologici ci fanno capire che il Tema Natale è come un puzzle, tassello dopo tassello, si arriva a conoscere il proprio DNA astrologico. A cadenza settimanale, vi proponiamo un’anteprima del libro in 12 puntante, ciascuna dedicata ad un segno. Oggi vi parliamo del 2018 dei nati sotto il segno del Toro.

 

Voi e l’inverno

TORO: 21/4 –  20/5: La fiaba da rileggere: “La bella addormentata

……… Siete disponibili agli altri, siete molto presenti e affidabili, siete circondati da amici vecchi e nuovi con cui curare il vostro giardino, far rinascere un bonsai, inventarsi una ricetta culinaria, mentre state intonando una vecchia canzone.  Per voi l’inverno è una bella stagione con cui trascorrerla con chi vorreste voi, con la vostra persona amata, con parenti venuti da lontano, riuniti intorno ad un camino con un calice di vino in mano e raccontarsi un po’ di tutto.  Niente sembra turbare la vostra mente, vi piace l’atmosfera intima e calda, perché avete l’impressione di toccarla con mano e imprimerla nella vostra mente…….

Prendete l’armonica e suonate una vecchia melodia, mentre il sigaro brucia da solo, la vostra sensibilità è concreta, dimostrate il vostro affetto attraverso un dolce o davanti ad un piatto di pasta fatta in casa, non vi fate mancare la legna da bruciare, avete fatto scorta di cibo, ora non vi manca nulla, siete sicuri del vostro successo e del benessere di tutti……..

Voi siete belli e resistenti grazie alla dea Venere, la dea della bellezza e del piacere sensuale e golosetta……

Un romanzo per voi: “Il giorno che aspettavo” di Jill Santopolo. Due persone. Due scelte e un destino.  Una luminosa mattina di fine estate, un ragazzo e una ragazza s’incontrano all’Università a New York e s’innamorano. Sembra l’inizio di una storia come tante, ma quel giorno è lì11 settembre 2001, mentre la città viene avvolta da un sudario di povere e detriti, Gabe e Lucy si baciano e si scambiano una promessa. E due vite si fondono in un unico destino.

 

Voi la primavera

TORO: 21/4 –  20/5: un vestito a pois

……. il lavoro non è una pena innaturale, ma l’espressione sana dell’uomo che costruisce lentamente e progressivamente la propria esistenza vestendola di concretezza. All’inizio della stagione primaverile vi sentite assaliti dal desiderio di voler goder dei piaceri della solitudine, per scrutarsi dentro se stessi e capire cosa veramente volete fare……

Le riflessioni sono tante e non lasciatevi travolgere da pensieri negativi o da relazioni sofferte.  A fine stagione primaverile il ritmo della musica cambia, si torna in pista a ballare al passo di un rock and rolla, perché Urano bussa alla vostra porta e vi invita a scatenarvi a più non posso. …..

È impensabile che voi possiate cambiare il vostro modo di fare, di prendere decisioni su due piedi, di fare scelte nette. Non sembrate più voi, eppure il cambiamento e le novità, per quanto possano destabilizzarvi, sono molto salutari!

………..  Nulla sarà più come prima, ma senza dubbio vi arricchite di nuove esperienze.

Un romanzo per voi:  “I love Tokyo” di La Pina. E’ una canzone d‘amore. L’amore per il Giappone. Mettere piede a Tokyo è un flash perché è come entrare nei cartoni animati che si guardava da piccoli. L’autrice ha deciso di scrivere questo libro perché in questi anni ho fatto da madrina ai viaggi di amici e amiche. Ma anche per dare un ordine a tutto ciò che il posto le è stato dato. E poi perché Tokyo se lo merita. Dopo Tokyo ama suo marito, al quale gli ha chiesto di comporre la musica per questa canzone d’amore.

 

Voi e l’estate:

TORO: 21/4 – 20/5: Mojto allo zenzero

…… La parola “vacanza” per voi spesso coincide con la semplicità, i tempi lenti, il relax: cucinare per le persone che amate col piacere di avere finalmente il tempo per sperimentare nuove ricette, fare una pennica sul divano o sull’amaca senza sensi di colpa, dedicarvi al giardinaggio, passeggiare nel verde respirando aria pura, sorseggiare un buon vino in compagnia degli amici veri……

…….  Siete molto oculati nella gestione del denaro, quindi potrebbe solleticarvi l’idea di una vacanza a costo zero in una fattoria ecologica: si va a dormire al tramonto per svegliarsi all’alba (proprio come piace a molti di voi), offrendo manodopera in cambio di vitto e alloggio.

…….  L’estate vi piace, l’importante è soddisfare il vostro palato e i vostri sensi, tra chiacchiere e un bicchiere di vino. …..

. Vi piace assaporare i profumi, i colori, i suoni che l’estate esaltano, questa energia si trasmette all’amore e alla sensualità, che sbocciano potentemente.

Un romanzo per voi: “Vorrei incontrarti ancora una volta” di Kate Eberlen. E’ la storia di due ragazzi che tornano a incrociarsi più volte prima di scoprire se sono destinati ad amarsi. Dicono che il destino è come un abile prestigiatore, decide chi entra nella nostra vita. E per Tess e Gus, due diciottenni desiderosi di cogliere tutto quello che il futuro ha da offrire, il destino si presenta sotto forma di un incontro tanto casuale da essere indimenticabile.

 

Voi e l’autunno:

Toro: 21/4 –  20/5: William Shakespeare

…… Siete testardi è vero, ma anche molto efficienti, disponibili, pronti ad accudire e a preoccuparvi per gli altri, come? Magari cucinando un manicaretto col sugo, o sfornando una torta con arancia e cioccolato, qualsiasi sia il modo avete sempre un pensiero per proteggere chi vi ama.

…… Siete dei buon gustai, difficile che voi non mangiate un piatto condito con del peperoncino, ma siete essere anche molto prudenti, oltre che affamati.  Potreste trovarvi ad un bivio, sapete essere lenti e decidere nel tempo. Solo voi sapete cosa volete nella vita da un rapporto: certezze, stabilità e affidabilità.  L’avventura potrebbe non piacervi, eppure non disdegnate il suo gusto e i suoi piaceri.  Qualsiasi siano i vostri gusti, il dio degli inferi, ossia Plutone vi infonde molta fiducia in voi, sicurezza e quel pizzico di trasgressione, l’importante è da tenere sotto controllo.

Un romanzo per voi: Tre volte te” di Federico Moccia.  Che fine ha fatto quel ragazzo arrabbiato col mondo intero, il picchiatore che passava i pomeriggi in piazza con gli amici e le notti a correre in moto? A volte Step ha l’impressione che quella vita appartenga ad un altro. Ormai è lui p una persona molto diversa, è un produttore televisivo di successo e sta per sposarsi con Gin, la donna che ha scelto per la sua vita.

 

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online