Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei Libri speciale 2018 – Ariete

Il 2018? E’ più facile sognarlo che prevederlo, perché ogni segno zodiacale nutre grandi speranze in base alla propria natura, alla propria personalità, al proprio IO e può intuire, in base alla propria essenza, quello che potrebbe accedere restando con un piede nell’anno precedente e mettendo un piede nell’anno nuovo! Cosa ci si aspetta dal 2018? Ce lo anticipa Lorediana Galiano, responsabile della rubrica “L’oroscopo dei libri” di Libreriamo e autrice del libro “Fatti e disfatti di un anno effervescente: Un giro fra le stelle per il 2018“, “un libro alle 4 stagioni – spiega la stessa autrice – si proprio come la pizza: inverno, primavera, estate ed autunno. In ogni gusto c’è l’ingrediente speciale che la rende unicamente gustosa e privo di effetti collaterali”. Il libro presenta un breve profilo di alcuni personaggi famosi, quali Mozart, Coco Chanel, Jung, Maria Callas, Dalai Lama, Charlie Parker e Jane Austen. I loro ritratti astrologici ci fanno capire che il Tema Natale è come un puzzle, tassello dopo tassello, si arriva a conoscere il proprio DNA astrologico. A cadenza settimanale, vi proponiamo un’anteprima del libro in 12 puntante, ciascuna dedicata ad un segno. Cominciamo oggi con l’Ariete.

 

Voi e L’ INVERNO:

ARIETE: 21/3 – 20/4: La fiaba da rileggere: “Mulan”.

…..  rallentate la corsa, prendete fiato, perché i pianeti girano, il cielo si schiarisce e torna a splendere il sole. Le settimane invernali trascorrono e voi vi accorgete che nulla è perduto, vi sentite carichi ed energici, grazie ai splendidi favori del guerriero Marte dal Sagittario. All’inizio dell’inverno siete sorretti dal folletto Mercurio, che vi suggerisce un dialogo più morbido, conciliante e soprattutto equilibrato. Vi regala momenti di buon umore e la voglia di uscire fuori di casa con un sorriso stampato sul volto……

Una narrativa consigliata per voi: “Il bazar dei brutti sogni” di Stephen King.  L’ironia, la ferocia, la malinconia, l’amore. E la paura, certo. Venti storie più una inedita, che toccano tutta la gamma delle emozioni.

 

Voi e la PRIMAVERA:

ARIETE: 21/3 – 20/4: infradito colorate

…..   in questa stagione primaverile: siete felici, chiacchieroni, vi sentite dei leader, mostrate i vostri muscoli, la vostra forza e la vostra impetuosità. Siete simpatici e amorevoli, affrontate ogni problema con determinazione e grinta. La spinta all’autonomia, l’ambizione e l’impegno sono molto importanti in questo periodo per raggiungere traguardi significativi, col rischio di un sovraccarico di impegni e di stress.   ….  con il transito di Giove nella vostra ottava casa solare potrebbe essere il momento giusto per investimenti in borsa, immobiliari o semplicemente per curare con maggiore attenzione al look, all’alimentazione e alla casa.

Una narrativa consigliata per voi: “La locanda dove il mare parla piano di Emma Sternberg. Un bestseller da oltre 200.000 copie, un piacevolissimo romanzo sull’amicizia che non conosce età”.

 

Voi e L’ESTATE:

ARIETE: 21/3 – 20/4: rum e birra allo zenzero

…..   nel vostro Dna avete passione e voglia d’imparare, audacia e grinta per essere lupi di mare, sapete volare anche fra le onde in mezzo al mare, complice un forte vento e una vela per fare piroette in cielo. E chi vi ferma?  E se all’inizio dell’estate partite con una marcia ridotta perché la vostra famiglia chiede il vostro aiuto, dopo recuperate tempo ed energia e partite spediti e sicuri di voi stessi, come se non ci fosse un domani. Avete tutto a favore non vi manca nulla, recuperate terreno e fate mangiare la polvere a chi vi segue.  Non vi piace lasciar passare il tempo tra la partenza e la conquista della meta. Voi il tempo lo volete bruciare. Anche in amore non amate la freddezza delle tattiche. Voi siete diretti, spontanei, parlate sempre a cuore aperto….

Una narrativa consigliata per voi: “Tempi duri per i romantici” di Tommaso Fusari. “Si possono dimenticare episodi, eventi, parole, canzoni, ma mai le persone che ci hanno fatto del bene”.

 

Voi e l’AUTUNNO

ARIETE: 21/3 – 20/4: Charles Baudelaire

….. Avete voglia di partire per un week end ricco di novità e di occasioni da cogliere al volo, di prenotare una stanza di un albergo in montagna o in compagnia o da soli, l’importante è stare bene con sé stessi. Siete pronti per salire in cima e tirar fuori tutta la vostra grinta. Siete audaci e coraggiosi, sin troppo!  ….. Non siate frettolosi o impazienti, cercate sempre un confronto con chi ne sa più di voi, l’esperienza è maestra di vita, l’unica che può davvero insegnare a non fare passi falsi.  Ascoltare i Rolling Stones, leggete un libro di Charles Baudelaire, prendete la bici e correte per le vie solitarie del paese, non rimuginate molto, non accumulate tensione, avete bisogno di parlare, la spontaneità è essenziale per voi, siete così diretti e schietti, che dite sempre quello che pensate senza preoccupare di ferire gli altri e i loro animi.

Una narrativa consigliata per voi: “La viralità del male” di Federico Mello. Le storie dei nuovi fanatici dicono molto di più di quello che potrebbe sembrare. Questo libro racconta i nuovi fanatici, le loro allucinazioni, le loro psicosi.

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online