Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei libri dal 3 al 9 luglio

L'oroscopo dei libri dal 26 settembre al 2 ottobre

La prima settimana di Luglio è bella perché varia:  il 5 luglio Venere entra nel segno dei Gemelli per vivere una settimana ricca di flirt, amori frivoli, spensierati e cerebrali;  il 7 Mercurio entra nel segno del Leone, per rendere le comunicazioni carichi di passione, a scrivere con creatività, a spostarsi per andare in vacanza. Dunque, leggerezza e vivacità ci accompagnano a lavoro, al mare e in montagna. Non dimentichiamoci di passare in libreria e leggere le ultime novità o semplicemente un classico che non tramonta mai! Poi ci sono libri che basta leggere solo una volta sola, perché il loro significato cambia a seconda del momento della vita in cui ci si trova. Alcuni libri, ad esempio, a volte vengono classificati come letture per bambini, ma in realtà hanno davvero molto da dire anche agli adulti. Basta rileggerli per rendersene contro. I libri qui elencati sono quelli più letti e conosciuti nel mondo, ma letti in diversi momenti della vita e da cui abbiamo tratto degli insegnamenti sempre nuovi.

 

 

ARIETE: 21/3 – 20/4:   “infradito colorate”

Il transito di Mercurio dipinge magnifici quadri colorati in questa settimana, transita nella vostra quinta casa solare: talenti, creatività e passioni, vi accompagnano ovunque, con al complicità di Venere positiva, che arricchisce la vostra mente e la vostra libreria con romanzi di Verlaine, Alda Merini, Baudelaire, Zola, Henry James,  Dario Fo, Sandoz Marai. Dimostrate di essere lettori accaniti ed entusiasti, che collezionano libri in varie traduzioni. Libri di guerra, di nemici, di lotte armate. Ma anche Buzzati e Ammaniti, scrittori del segno opposto, la Bilancia.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: Il mondo di Sofia. Il mondo di Sofia di Jostein Gaarder è molto di più di un libro sulla storia della filosofia spiegata ai ragazzi. Racchiude molte delle domande fondamentali che l’umanità si pone nel corso della vita, ci sono numerosi intrecci e storie una dentro l’altra, nel tipico stile dell’autore, che tra l’altro ha molto senso dell’umorismo. Vi fa piacere rileggerlo o leggerlo per la prima volta se non lo avere ancora fatto.

 

TORO: 21/4 – 20/5    “un costume  a pois”

Mercurio  transita nella vostra quarta casa solare: il vostro habitat, il vostro nido, la vostra famiglia, il vostro passato. Qualcosa cambia, in meglio, a partire dalla vostra libreria. Si sa, siete pazienti, rigorosi, metodici, assaporate il libro pagina dopo pagina, come se fosse una golosa pietanza da gustare con lentezza. Affettuosi e sensuali scegliete Honoré de Balzac, Charlotte Bronte, Nabokov, Bulgakov e il grande Shakespeare. A tratti, siete interessati anche dai libri drammatici, come i racconti della Mazzantini, nativa dello Scorpione.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone:  Cent’anni di solitudine. Nel celebre romanzo di Marquez, elementi magici ed eventi soprannaturali si uniscono ai dettagli della vita quotidiana e alla realtà politica dell’America Latina. Non mancano i fantasmi che fanno visita ai personaggi, un tema ricorrente della letteratura del Sudamerica. Ecco l’incipit, indimenticabile, di Cent’anni di solitudine: “Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendia si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio”.

 

GEMELLI: 21/5 – 21/6     “una bibita fresca”

Mercurio bacia la vostra terza casa solare, ossia l’ambiente che vi circonda, le comunicazioni, l’intelletto, i libri, siete governati da Mercurio, scrittura e lettura sono il pane quotidiano, complice il transito di Venere nel vostro cielo, a rendervi belli e simpatici. Siete sintetici e veloci, sempre alla ricerca di spunti e riflessioni, pronti al dibattito intellettuale, esprimete il loro pensiero brillante, e a volte controcorrente. Prediligete la saggistica, la satira, il giornalismo, il giallo, il thriller, il mistero. Tra gli immortali preferite Dante, (Gemelli come voi), a seguire Anna Frank, Lorca, Ken Follett e Agatha Christie, nativa della Vergine.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: Alice nel Paese delle Meraviglie. Alice sapeva che sarebbe stato sufficiente aprire gli occhi per tornare alla sbiadita realtà senza fantasia degli adulti, ed ecco che allora decide di tenerli chiusi ancora per un po’ e di rimanere nel mondo dei sogni dove tutto è alla rovescia e dove ogni certezza crolla. Anche voi da bambini pensavate che gli adulti fossero privi di fantasia? E ora che siete cresciuti ne avete conservata almeno un pizzico?

 

CANCRO: 22/6 – 22/7     “riprendere la bici”

Mercurio transita nella vostra seconda casa solare: i vostri beni materiali, il vostro denaro, il look, l’ immagine, i vostri guadagni, l’habitat. Vi rifugiate nel vostro giardino,  la migliore compagnia per voi è il romanzo, con Venere di transito nella vostra dodicesima casa, sicuramente scegliete un romanzo d’amore struggente e impossibile. Siete avidi di libri spesso letti e consumati nel breve spazio di una notte. Al primo posto troviamo Leopardi e la sua Luna. Si aggiungono Proust, Kafka, Hemingway, Hesse, Hawthorne, Neruda, Pirandello, Saint Exypery e infine Oriana Fallaci. siete attratti anche da letture di grande forza d’animo, ad esempio dai romanzi di Nicholas Sparks, nativo del Capricorno.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: Il Piccolo Principe. Il racconto di Antoine De Saint-Exupéry è molto di più di una semplice storia per bambini, tanto che rileggendolo da adulti potreste cogliere tra le righe delle nuove sfumature e dei significati a cui prima non avevate mai pensato..

 

LEONE: 23/7 – 23/8    “ il vincitore di questa settimana”

Il dio della comunicazione dalle ali ai piedi pone l’accento su di voi, sul vostro aspetto, sul vostro corpo, sul vostro stile. Come se non bastasse anche Venere vi strizza l’occhiolino, rendendovi più generosi e magnanimi, riempite la vostra libreria  con accanimento, cultura e garbo. Siete sempre desiderosi di divorare tutto il patrimonio letterario, dai classici della letteratura italiana, alle letture epiche. Preferite Emily Bronte, Sibilla Aleramo, Elsa Morante, Isabel Allende, e infine Baricco e Lewis Carroll, nativi dell’Aquario.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: L’alchimista. Il viaggio e il sogno sono i due temi principali del romanzo di Paolo Coelho, che vede come protagonista il giovane Santiago. Egli ha un sogno ricorrente: ai piedi delle Piramidi vi sarebbe un antico tesoro nascosto. Il viaggio in realtà è un’allegoria della vita e delle sfide, che ognuno di noi deve affrontare per crescere.

 

VERGINE: 24/8 – 22/9    “ un profumo agli agrumi”

Mercurio  amplifica la vostra fede, la vostra spiritualità, il vostro karma, il suo transito nella vostra dodicesima casa solare vi stimola ad approfondire quei luoghi, quei culti che hanno un sapore amaro, ma che vi aprono la mente, così come vi aiuta un buon libro. Siete attenti,  garbato. Per voi la lettura ha un valore terapeutico, è un modo per distrarvi dalle preoccupazioni quotidiane. Preferite i saggi, ma anche la narrativa e la storiografia. Tra i classici amate Ariosto, Goethe, Verga, Tolstoj, Camilleri e Stephen King. Ovvio, per l’attrazione degli opposti, anche “I Miserabili” di Victor Hugo.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: Il gabbiano Jonathan Livingston. La storia del gabbiano è un inno alla libertà. Il protagonista di questo romanzo breve è un gabbiano diverso dagli altri. A lui interessa volare e si allena per diventare perfetto nel volo. E’ un personaggio incompreso dagli altri che non capiscono la sua passione per il volo. Sarà pronto lui a spiegare agli altri gabbiani che il volo è fondamentale per la libertà e che serve molto amore per esplorare nuovi luoghi.

 

BILANCIA:  23/9 – 22/10  “cappello verde”

Mercurio accende i riflettori sui vostri ideali, sulle vostre amicizie, sul vostro impegno sociale, sulle possibili cooperazioni e collaborazioni. Vi dedicate con equilibrio e passione ai romanzi e saggi. Siete un grande selettore dei testi, pochi ma buoni. I libri per voi devono essere motivo di meditazione e riflessione. Avete  bisogno di confrontare e scambiare le opinioni con gli altri. Nella vostra libreria troviamo Virgilio, Rimbaud, Montale e Hesse, che è del Cancro.

La narrativa della settimana da leggere sotto l’ombrellone: Il vecchio e il mare. E’ il classino dei classici per quanto riguarda i libri firmati da Ernest Hemingway, che proprio grazie a questo romanzo ha vinto il premio Nobel nel 1954. Il “vecchio” è considerato da tutti un pescatore molto sfortunato, ma la sua vita cambia anche grazie alla compagnia di Manolo, un ragazzo che lo considera un vecchio maestro.

 

SCORPIONE: 23/10 – 22/11   “pranzo con una insalata

Mercurio accentua il valori della decima casa, ossia il lavoro, il successo, l’indipendenza, qualche contrattempo e contraccolpo potrà frenare le vostre ambizioni. Venere stuzzica la vostra intelligenza e la vostra arguzia, nel frattempo, amate crogiolarvi in letture variegate, tormentose e intrigate: romanzi gialli, torbidi, noir, di politica e di mafia. Inoltre, amate romanzi di passione, di desiderio, di erotismo I preferiti sono Stevenson, Mary Evans, Virginia Woolf. Dell’Aquario Virginia Woolf, del Toro Pitigrilli.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone:  Siddhartha. Al centro delle avventure di Siddhartha troviamo l’ansia della ricerca di se stessi, la volontà di cambiare in meglio la propria vita, le sfide che è necessario affrontare per crescere e i rimorsi per la propria condotta precedente. Siddhartha è uno dei romanzi di formazione più famosi del mondo. Vi accorgete che la lettura di questo libro ha qualcosa di nuovo e di diverso da comunicarvi a seconda del momento che state vivendo.

 

SAGITTARIO: 23/11 – 21/12 :   “ mix di canzoni orientali”

Mercurio transita nella vostra nona casa, il settore che più vi piace, che amate di più di voi stessi, quello dei viaggi non solo fisici, ma anche mentale. Venere stuzzica i vostri neuroni e la vostra curiosità, siete un vero e proprio esploratore dell’universo “libro”. Avete una grande capacità di spaziare da un genere all’altro, da un tipo di lettura a un altro. Amate i libri di viaggio e di avventura. Preferite leggere Emily Dickinson, Jane Austen, Orazio, Twain, Moravia, dei Pesci Marquez, e dei Gemelli Ian McEwans.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: “La fattoria degli animali”. E’ un romanzo di Orwell più noto insieme a 1984. E’ ambientato in una fattoria dove gli animali, stanchi di essere sfruttati dall’uomo, si ribellano, scacciano il padrone e decidono di dividersi i compiti, ognuno secondo le proprie capacità e i propri bisogni, ma la situazione va fuori controllo e gli stessi animali diventano sempre più simili all’uomo nel comportamento e in parte anche nell’aspetto.

 

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1      “osservare tacendo”

Mercurio dispensa fortuna nella vostra ottava casa solare, ossia la vostra sfera emotiva, il vostro lato ombra, il vostro inconscio, complice anche il transito di Venere che cattura il vostro interesse per tutto ciò che è nascosto. Vi affacciate verso un mondo sotterraneo e sconosciuto di cui vi appassionerete, così come siete amanti della lettura, collezionate con devozione la vostra libreria. Comprate testi che non sempre leggete. Avete  bisogno di un calmo ordine mentale e logico nell’esercizio. I vostri scrittori preferiti sono Alfieri, Pascoli, Cicerone Molière. Un classico dall’opposto segno è Hemingway, o dell’Ariete Turow.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: La profezia di Celestino. E’ una storia di iniziazione che offre diverse chiavi per interpretare l’esistenza. L’avventura che conduce alla ricerca e al ritrovamento di nove chiavi serve per aprire le porte ad una nuova visione della vita e per capire che esiste una soluzione per salvare il pianeta, le sue creature, la sua bellezza..

 

AQUARIO:  21/01 – 19/2     “ olii essenziali per l’abbronzatura”

Mercurio si posiziona nella vostra settima casa, ossia il settore degli Altri, dei vostri rapporti personali e professionali. Potreste essere colpiti da un confronto intellettuale che vi cattura e vi travolge in un universo mai esplorato prima. Un colpo di fulmine o un’idea vi fa cambiare idea o i vostri programmi per questa estate, grazie ad un incontro con persone di cultura estera. Sotto l’ombrellone, voi amate sfogliare libri lunghissimi, leggete e rileggete per cercare nuove prospettive. A volte terminate la lettura di testi molto lunghi in poco tempo. Non preferite un genere preciso. Con la vostra grandissima adattabilità spaziate da un genere all’altro arricchendo il vostro patrimonio intellettuale e culturale. Preferite Verne, Byron, Dickens, Carroll, Stendhal, Joyce, Simenon, Prevert, Ungaretti, e dello Scorpione Roland Barthes, del Leone Melville.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: “Pausa per biscotti. Charlie Brown!”  di Charles M. Schulz. L’opera di Schulz in edizione economica. Le strisce più belle dei personaggi più amati in 30 volumi da collezionare.

                                                                   

PESCI: 20/2 – 20/3 :    “un portafortuna marino”

Mercurio sottolinea i valori della casa sesta, quella in cui avrà maggiore importanza per voi questa settimana. E’ la casa della quotidianità, del lavoro, della salute, ma sappiamo quanto voi odiate la routine, per cui vi tuffate in un mare di letture. Siete così assorti e concentrati nei testi che riuscite a staccarvi dalla realtà fino a sognare ad occhi aperti. Il libro è, per voi, un’occasione per viaggiare con la mente scivolando nel mare delle emozioni, preferendo romanzi struggenti e poesie romantiche. Ma anche gialli, politica, filosofia, arte. Tasso, Ibsen, Manzoni, D’Annunzio, Pasolini, Saba sono i suoi preferiti, nonché lo scrittore del Sagittario Clarke, del Vergine Tondelli.

La narrativa da leggere sotto l’ombrellone: “Anna e l’uomo delle rondini” di Gavriel Savit.  Una bambina rimasta storia nella notte della Storia. Un uomo misterioso con un talento speciale. Un incredibile viaggio verso la salvezza. Perfetto per chi ha amato Storia di una ladra di libri.

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online