Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’Oroscopo dei libri – Dal 26 gennaio al 1° febbraio

26012015092024_sm_10536

L’oroscopo di questa settimana è stilato in base ad una hit parade, ossia secondo una classifica dei segni partendo dal primo all’ultimo posto in base alla posizione dei transiti dei pianeti, elogiando il segno più fortunato fino a scendere in basso alla classifica consolando il segno meno vincente. Un modo divertente, simpatico e giocoso di leggere le previsioni del proprio segno solare,  suscitando in voi curiosità e piacevolezza.

La novità delle stelle di questa ultima settimana di gennaio è l’entrata di Venere nel segno dei Pesci, a rendere più belli, simpatici, affascinanti e affettuosi, seducenti ed edonisti i nativi dei segni d’Acqua: Cancro, Scorpione e Pesci.  A portare buone nuove ai nativi del segno del Toro e del Capricorno, mentre sarà imbronciata con i nativi dei Gemelli, della Vergine e del Sagittario.

In occasione per la Giornata della Memoria, sfogliamo cinque libri che ci accompagnano indietro nel tempo: lettura e memoria si intrecciano, ci sono pagine che aiutano a non dimenticare, altre che sanno farci riscoprire il senso della Storia.

 

In queste giornate invernali, nel cerchio zodiacale si viene a creare uno strepitoso stellium di pianeti nel dodicesimo segno dello Zodiaco: Venere, Nettuno e Marte, a far da protagonisti e balzando al primo posto i nativi dei PESCI, che si sentiranno più sicuri e coraggiosi a fronteggiare le ostilità di Saturno, specie per i nativi della prima decade. Ora vi sembrerà tutto più leggero, riuscite a vedere le cose sotto un’altra luce. Dubbi che si sciolgono, contrattempi che si dissolvono. Approfittate ora per dichiarare il vostro amore, per andare in palestra, per scrivere una poesia, suonare uno strumento. E’ bellissima la congiunzione di Venere e Nettuno, i colpi di genio e di creatività non vi mancheranno, con la grinta di Marte poi, il successo è garantito. Avete tutti gli ingredienti per sognare con i piedi per terra. Ottime le giornate centrali della settimana per chiamare un amico, riappacificarvi con un familiare, per sostenere un esame, per proporre una idea, un progetto, Plutone positivo vi aiuta e vi sostiene nei vostri grandi sogni. Il libro della settimana in occasione della Giornata per la Memoria è : “Suite francese” di Irene Nemirovsky.

 

Al 2° posto cantano a squarciagola e ballano a ritmo di zumba i nativi dell’AQUARIO. Venere vi saluta con gli ultimi colpi di cosa per aiutarvi a risolvere qualche problemuccio, per sistemare ancora qualcosa che è rimasto irrisolto. Sole e Mercurio vi danno man forte per sostenere esami, colloqui, iscriversi ad un master, o semplicemente ad un corso di fotografia o di cucina, ma anche di lingue orientali. Tutto può succedere con Mercurio che transiterà nel vostro cielo fino alla metà di marzo. In più,  avete due assi nella manica: Urano e Saturno, vostri pianeti guida che vi spingono a navigare oltre oceano per realizzare i vostri progetti. Giove storto dal Leone  vi suggerisce prudenza e a saper aspettare i tempi giusti;  inoltre il pianeta vi insegna l’arte della parsimonia, diventerete delle brave formichine, a trovare un giusto equilibrio nel cibo e trovare l’unione sublime dei sapori. Il libro della settimana consigliato è: Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza” di Luis Sepulveda.

 

Al 3°posto si sentono più leggeri i nativi dello SCORPIONE. Carissimi, non avete più lo stellium contro, ora tutto diventa più chiaro, più leggero, più tollerabile. Certo, Sole e Mercurio vi innervosiscono non poco. Avvertite un calo di energia, una stanchezza psico fisica e tutto ciò che vi distrae e vi confonde le idee. Rallentate un po’, sfoltite al meglio i vostri impegni, stabilite le priorità, rimandate il più possibile quegli incontri di lavoro a voi molto importanti ma su cui non sapete decidere, non premete ora sull’acceleratore. Dall’altra parte, questa settimana ma anche la prossima con lo stellium positivo dai Pesci vi sentirete sicuri di voi nel mostrarvi agli altri e magari proporvi per un party, per un barbecue, chissà che non incontriate l’amore della vostra vita. Può succedere che siete talmente nervosetti che preferite praticare le vostre performance sessuali, settore in cui siete maestri, anziché andare in palestra e smaltire lo stress in eccesso!! Il libro della settimana consigliato è: “Adulterio” di Paulo Coelho.

 

Al 4°posto lavorano duramente i nativi del CAPRICORNO. Lo stellium si sposta nella vostra terza casa solare, che vuole dire: contratti, comunicazioni, colloqui con clienti e fornitori, novità e idee da proporre fino ad agosto, perché poi tutto ciò che progetterete si realizzerà in autunno e in inverno. Gli appuntamenti saranno troppi, tutto ciò è musica per le vostre orecchie. Nulla vi ferma più, state recuperando terreno alla grande, state salendo in vetta alla cima come piace a voi, state seguendo i vostri schemi bene organizzati e mirati ad un successo duraturo. Nulla vi distoglie, tranne Urano storto che vi rende un po’ impazienti, costringendovi a volte a rallentare le vostre tabelle di marcia. Assecondate gli eventuali cambiamenti e non opponetevi, vi costerà meno  fatica e meno perdita di tempo. Il libro della settimana consigliato è : “La piramide di fango” di Andrea Camilleri.

 

Al 5° posto amoreggiano i nativi del CANCRO, che pian pianino si riprenderanno da eventuali ostacoli, se non addirittura, da quelle situazioni apatiche e noiose. Ora con quello stellium nella vostra nona casa non mancheranno l’arrivo di notizie dal lontano, la vostra mente si aprirà come un paracadute oltre i confini della vostra casa. Sarete più disponibili a considerare l’idea di un viaggio, magari addentrandovi in letture orientali facendovi sognare ad occhi aperti. Le curiosità per le nuove idee non vi mancano, scoprire cosa c’è dall’altra parte del mondo non vi spaventa. Le vostre energie interiori vi permettono sempre di scavare nel profondo delle cose, di indagare negli angoli bui e nascosti, di conoscere l’animo umano e di assaporare l’idea di andare un po’ controcorrente, tutto questo è quello che suggeriscono Sole e Mercurio nella vostra ottava casa. Il libro della settimana per ricordare la Giornata per la Memoria è: “Il pianista” di Wladyslaw Szpilman.

 

Al 6° posto ci sono i baldanzosi nativi del TORO.  Siete in netta ripresa cari amici. Lo stellium nella vostra undicesima casa solare vi rende più equilibrati, più socievoli, più collaborativi nei progetti con gli altri. Certo, non sarete completamente attenti e lucidi, Mercurio storto vi rende un po’ distratti, poco concentrati, poco loquaci, ma non per questo non sarete attivi alle vostre proposte e a quelle degli altri. Intanto Saturno vi ha salutato e potete tirare un sospiro di sollievo, salvo ripresentarsi questa estate, ma che coinvolgerà i nativi della terza decade, a dar loro le sue ultime lezioni di vita. Vi sentite leggeri, quasi di volare, avete Nettuno a lungo positivo a mettere le ali ai vostri sogni, alla vostra fantasia, complice Venere congiunta,  chissà che non tiriate fuori dal cassetto una vostra canzone e proporla al prossimo Sanremo. Provateci, tentar non nuoce! Il libro della settimana consigliato è: “La moglie magica” di Sveva Casati Modignani. 

 

Al 7° posto ci sono gli equilibrati nativi della BILANCIA. Avete per lunghe settimana Mercurio a favore, nella vostra quinta casa solare a regalarvi simpatia, loquacità, divertimento e briosità nella casa della creatività. Inoltre, con uno stellium nella vostra sesta casa solare, chissà che non vi mostriate grandi artisti, poeti non più per passione, ma che potrebbe diventare un vero e proprio lavoro. Nettuno, Venere e con la grinta di Marte riuscirete a cavalcare l’onda del successo, ora avete Saturno positivo che lascerà nel tempo il segno della vostra firma. Urano contro vi spinge ad abbandonare le vecchie regole per appassionarvi a nuove, a lasciare i vecchi schemi per abbracciarne altre. Plutone storto vi renderà più astuti, molto attenti a non cadere in trappole, valutate e rivalutate ogni progetto, Mercurio positivo vi aguzza l’ingegno. Il libro della settimana consigliato è: “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio.

 

Al 8° posto ci sono i ruggenti nativi dello Zodiaco, ossia i LEONE. Nei giorni scorsi avevate tutto contro, vi siete sentiti stanchi, sfiduciati, polemici, poco reattivi, niente vi andava bene. Questa settimana le cose andranno meglio, certo avrete ancora Mercurio contro che vi renderà nervosetti e inquieti, specie nei confronti del partner, tutto vi irrita, tutto vi infastidisce. Sarebbe meglio dedicarsi di più alle vostre attività, sia di lavoro, sia al vostro hobby. Avete dalla vostra Urano, Giove e ora Saturno che, nel tempo, vi spingono ad osare, a cambiare e a costruire. Per ora con Giove nel vostro cielo siete provvisti di ottimismo, di fiducia, botte di fortuna, approfittatene fino all’estate del 2015 per proporvi e proporre le vostre idee e i vostri progetti. La vita vi attende. Il libro della settimana per ricordare la Giornata per la Memoria è: “Se questo è un uomo” di Primo Levi.

 

AL 9° posto impetuosamente ci sono i nativi dell’ARIETE. Chi vi ferma più con tre colossi dello Zodiaco a vostro favore: Urano, Giove e Saturno. Potete finalmente andare alla carica dei vostri progetti, dei vostri lavori, vi aiuta Mercurio positivo fino alla metà di marzo a rendervi più simpatici, loquaci, comunicativi e attenti a captare nuove novità nell’aria, ad assecondare i cambiamenti e a cavalcarli. Forse Plutone storto potrebbe frenare un po’ le vostre ambizioni, sarebbe il caso di chiedersi se vale la pena buttarsi senza pensarci in avventure allettanti, il consiglio è: essere molto prudenti e scegliere, con saggia decisione, quale strada intraprendere. Il libro della settimana in occasione della Giornate per la Memoria è Corri ragazzo corri” di Uri Orlev.

 

Al 10° posto viaggiano i nativi del SAGITTARIO. Lo stellium nella vostra quarta casa solare accende i riflettori sulla famiglia. I vostri parenti reclamano la vostra presenza, quindi appoggiate il trolley per qualche settimana e dedicate il vostro tempo ai vostri parenti, coccolateli di più, fate sentire loro il loro calore, il vostro entusiasmo, la vostra generosità, a volte basta un gesto per far felice una persona, non servono grandi cose, ma poche  e di qualità. Saturno nel vostro cielo vi sta aprendo nuovi orizzonti che non conoscevate, ossia prendersi cura anche degli altri, vi sta facendo crescere e maturare assumendo quelle responsabilità che credevate non fosse necessario. State diventando grandi e questo vi disturba un po’! il libro della settimana consigliato è: Colpa delle stelle” di John Green. 

 

All’11° posto sono imbronciati i nativi dei GEMELLI. Quello stellium nella vostra decima casa vi obbliga a rallentare alcuni programmi di lavoro. Dei contrattempi e intoppi potrebbero mandare all’aria alcuni vostri progetti. Non scordatevi che avete Mercurio positivo che vi regala socievolezza, brio e comunicazioni, per cui con la vostra simpatia e con quell’aria da eterni adolescenti che assumete riuscite a conquistare tutto e tutti o quasi. Avete l’intuito di risolvere quelle incombenze fastidiose, bisogna attendere i momenti giusti, rispettare gli spazi propri e quelli degli altri e munirvi di grande pazienza. Ora avete Saturno contro che vi insegna, in modo severo, l’arte della pazienza, invitandovi a crescere e a prendere consapevolezza dei vostri cambiamenti, orsù non è difficile! Il libro della settimana in occasione della Giornata per la Memoria è : “L’amico ritrovato” di Fred Uhlman.

 

Al 12° posto sono piuttosto nervosetti i nativi della VERGINE. Niente va come vorreste, anzi si moltiplicano i pensieri e i problemi, avete l’impressione di non trovare nessuna soluzione a niente. Tutto ciò è una vostra sensazione, tanto da sfogare i vostri malumori sul partner o sui soci al lavoro. Lo stellium nella vostra settima casa solare vi infastidisce non poco, eppure il transito di Mercurio nella vostra sesta casa solare, vi invita ad una comunicazione molto piacevole con i colleghi di lavori, con i vostri superiori e con i vostri subordinati, nonché con i vostri amici. Non esasperatevi, ora voi vedete tutto nero, da un piccolo problema di salute ad un guasto al motore. Per i nati della prima decade la situazione non è molto rosea per la posizione ostile di Saturno, che vi costringe a rivalutare alcune priorità, specie nel settore della famiglia. Alcuni programmi vanno cambiati, alcuni schemi vanno rifatti, la vostra normale routine potrebbe essere capovolta e non essere più tanto normale, ma tutto ciò avviene in meglio, ossia sarete in procinto di tagliare quei rami ormai secchi per dare spazio a nuovi ramoscelli e chissà che non vediate tutto più chiaro, vi sentirete più sereni e soprattutto liberi e leggeri. Il libro della settimana consigliato è: “I giorni dell’eternità. The century trilogy.” di Ken Follett.

 

Loredana Galiano

 

26 gennaio 2015 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online