Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei libri dal 2 all’8 Aprile

L'oroscopo dei libri dal 2 all'8 Aprile

Bellissimo questo cielo di primavera inoltrata dove Venere entra nel segno del Toro a ricordarci i profumi dei fiori, il cinguettio degli uccelli, le prime foglioline sugli alberi, tutto diventa più dolce e sensuale, meno rigido e più soave, pronti per prenderci cura di noi stessi con una spremuta di vitamine super sane e colorate, con un romanzo perfetto per noi, per seminare sogni e idee, ascoltare un cd di Barry White o di Lucio Battisti, per rinascere attraverso l’arte, infatti ad ogni segno è consigliato un artista che ha avuto come musa la primavera e la forma d’arte che più si è lasciata ispirare dalla stagione è quasi sempre la pittura. Oscar Wilde diceva: “Quando cerchi sinceramente l’amore, lo trovi che ti sta aspettando”.

 

 

ARIETE: 21/3 – 20/4: la tua arte: Giuseppe  Arcimboldo

 

Niente vi ferma, nemmeno una tempesta di neve improvvisa o una gomma bucata. Impetuosi e impulsivi partite come carrarmati senza preoccuparvi di nulla, l’importante è arrivare ed essere sempre primi, parola di Mercurio che vi invita ad osare e ad agire, ma con prudenza, Marte contrario vi suggerisce di correre piano.

 

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “L’amore non conviene di Mila Venturini. L’arrivo di un nuovo prof di Filosofia sconvolge i ragazzi di un liceo. Il suo corso si basa sugli “Effetti pericolosi sullo stato d’innamoramento nelle giovani generazioni”.

 

 

TORO: 21/4 – 20/5:  la tua arte: Claude Monet

 

A passo lento raggiungete i vostri obiettivi, testardi e determinati perseguite le vostre mete, non importa quale siano giuste o sbagliate, l’importante è agire secondo i propri tempi e i propri modi, non ascoltate nessuno, fate sempre di testa vostra. Venere vi è amica, vi è fedele e vi suggerisce tempi e modi per raggiungere i vostri obiettivi. Avete Marte, Saturno e Plutone dalla vostra, andate e conquistate il mondo.

 

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Il libro di Blanche e Marie” di Mila Venturini. Il libro delle domande che scrive Blanche non è che un interrogarsi sconvolgente  sulla natura profonda dell’amore, sulle connessioni tra arte, scienze, rivelazioni e vita.

 

GEMELLI: 21/5 – 21/6:  la tua arte: Sandro Botticelli

Siete il segno dell’argento vivo addosso, del movimento, mai statico, mai fermo, spinti dalla continua curiosità, dalla voglia di sapere e di conoscere, anche a costo di mettersi nei guai, l’importante è uscirne con ironia e simpatia come se nulla fosse successo. Bandite la noia e la routine, siete il vento, ora qui ora lì. Spinti da Urano, rivoluzionate la vostra vita senza pensare a nulla, basta che ci sia la novità.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “L’età d’oro” di Joan London. Una magnifica storia d’amore che ha vinto importanti premi del mondo anglosassone. Un romanzo breve e potente soffuso di intensità poetica.

 

CANCRO: 22/6 – 22/7:  la tua arte: Alfons Mucha

Qualche nervosismo marziano, Giove vi strizza l’occhio, i vostri sentimenti sono ambigui, le vostre discussioni sono accese, mentre Nettuno vi porta sulle ali della fantasia. Dolci e sensibili, umorali e vulnerabili, empatici e creativi, pronti a emozionarvi per un tramonto, per un figlio o per un nuovo amore. Venere vi sussurra parole d’amore, vi fa gli occhi dolci, vi offre un cioccolatino al latte e un tiramisù mentre il vostro cuore batte una musica nuova e dolce.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Mia cugina Rachele” di Daphne du Maurier. L’autrice torna alle sinistre atmosfere di Rebecca, la prima moglie, consegnando al lettore un romanzo dal ritmo serrato con un crescendo di inquietudine.

 

LEONE: 23/7 – 23/8:  la tua arte: René Magritte

Con la fine dell’inverno, vi sembra  di essere in ritardo sui vostri progetti, che sono sempre troppi, di non rispettare le scadenze professionali, di non consegnare in tempo i vostri lavori, di non rispondere ai vostri contatti di lavoro e sociali. Venere di transito in modo ostile vi invita a lavorare sodo per le cose in cui credete.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Le nostre anime di notte” di Kent Haruf. E’ il sigillo perfetto all’opera di uno dei più grandi interpreti della letteratura americana contemporanea.

 

VERGINE:  24/8 – 22/9:  la tua arte: Pierre Auguste Renoir

Grandi energie fisiche, tanta creatività e voglia di evadere dalla solite routine, sapete di farcela solo con le vostre forze, di contare su una buona solidità di base, la vostra è  mente lucida, siete scaltri  e pignoli, dolci e sensibili, Venere positiva vi sorregge e vi entusiasma, addolcisce la vostra mente e i vostri pensieri, il vostro tono di voce e l’umore. Fatevi un regalo.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Gli amanti” di Eugenia Rico. La storia di un amore, la disanima delle relazioni umane e dei sentimenti, una delle migliori voci della letteratura.

 

BILANCIA: 23/9 – 22/10:  la tua arte: Henri Matisse

Un periodo tutto da vivere a 360 gradi con pianeti di traverso ma molto stimolati, a partire dal proprio fisico, alla propria mente, dalle vostre conversazioni al vostro umore. Ma quello che fa la differenza  e che ha l’ultima parola è il vostro Tema Natale personalizzato. Magari non tutti i nativi del segno si trovano a remare contro, qualcuno avrà il vento a favore e il viaggio si prospetta tranquillo.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Un incantevole aprile di Elizabeth von Arnim. In un club della Londra anni Venti due signore scoprono di avere una vinta amorosa insoddisfacente, molto diversa da quella che avevano sognato da giovani.

 

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:  la tua arte: Vincent Van Gogh

Per voi è un periodo di grande espansione, di ottimismo, empatici e quasi sereni, lucidi e concentrati, a meno che non vi fate prendere da inutili pensieri lugubri e tormenti interiori che sono in grado di cancellare quel bel sorriso che avete sul vostro volto. Non mandate via la serenità, quest’ ora vi è d’obbligo e ve la meritate! Anche se Venere è contraria, non vi ferma davanti alle difficoltà, amate le sfide, un bacio rubato e una carezza fuori luogo.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “La biografa” di David Costantine. Una storia intima e allo stesso tempo universale, forte di una prosa limpida e meticolosa, che ha incantato il pubblico e conquistato la critica.

 

SAGITTARIO:  23/11 – 21/12:  la tua arte: Umberto Boccioni

Lucidi e grintosi, comunicativi e simpatici, non vi sfugge nulla in questo mese segnato da un favoloso anello di sosta di Mercurio che vi regala socievolezza, spostamenti e curiosità a tutto tondo. Fate attenzioni alle vostre inquietudini sentimentali, mentre Urano vi spinge ancora per questo periodo ad osare e ad agire.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Undying di Michel Faber. Il titolo esprime la forza estrema  dei sentimenti, la bellezza delle sfide più dolorose, la tenerezza dei legami che non conoscono mai il senso della fine.

 

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1:  la tua arte: Lawrence Alma-Tadema

Vi sentite in cima alla montagna eppure avete la sensazione che la strada è ancora lunga. Grintosi e determinati sapete raggiungere posti impensabili e luoghi mai esplorati. Volete essere gli unici, quelli che fanno la differenza, non siete narcisisti eppure volete brillare più degli altri, siete meno riservati del solito, seguite le vostre fantasie, mentre i vostri pensieri sono confusi e ingarbugliati.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Né di Eva né di Adamo di Amélie Nothomb. “Ci si innamora di persone che rappresentano un pericolo insostenibile. Nell’amore io vedo un trucco del mio istinto per non assassinare l’altro.

 

AQUARIO: 21/1 – 19/2:  la tua arte: Edoardo Manet

Il vostro intelletto è lucido e concreto, siete aperti al confronto, ad un dialogo vivace e costruttivo, ad una socievolezza accesa ma simpatica, anche se siete poco fiduciosi e poco ottimisti, riuscirete a tener testa a discussioni e vi scoprirete vincenti e molto furbi! L’amore vi volge le spalle, Venere è contraria ma non per questo dovete arrendervi, si tratta di un momento teso ma proficuo.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Da qui all’eternità” di James Jones. Oahu, poco prima dell’attacco a Pearl Harbor: le storie di cinque soldati tra amore, tradimento umiliazioni e rivincite.

 

PESCI:   20/1 – 20/2:   la tua arte: Kazimb Malevic

Il futuro potrebbe spaventarvi ma vi affascina tanto da indossare una tuta e andare sulla Luna, superando così la paura dell’ignoto. Ritrovate ottimismo, grinta, passione, lungimiranza, costanza e concretezza, che uniti a Nettuno fanno di voi i vincitori di questo grande anno! Approfittate ora per fare lunghe passeggiate in riva al mare, per ammirare un tramonto, per scrivere una poesia, per cantare una canzone.

In omaggio a Venere, un amore tra le righe: “Cinquemila chilometri al secondo” di Manuele Fior. Una delicata graphic novel dei sentimenti: il ritratto  di una generazione sospesa tra il desiderio di fuga e la nostalgia delle proprie radici.

 

© Riproduzione Riservata
Tags
Commenti

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online