Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’oroscopo dei libri – dal 2 all’ 8 giugno

02062014104325_sm_7687

Il Sole in Gemelli non tramonta mai, le giornate continuano ad allungarsi e le ore di luce ci rendono più allegri e simpatici. Cominciamo a tirar tardi la sera, facciamo nuovi incontri, nuove scoperte, assaggiamo nuovi gusti di gelato, osserviamo le vetrine di abbigliamento fiorate, camminiamo con le scarpe aperte ma d occhi chiusi. I locali suonano musiche e i nostri sensori si attivano, mentre le nostre  curiosità aumenta. Cominciamo a prendere il primo Sole, acquistiamo un nuovo libro e la sera andiamo a letto canticchiando ancora quelle parole di un nostro cantautore preferito, mentre abbiamo ancora un drink in mano e un sorriso per tutti. Ci sentiamo più belli e sensuali, merito di Venere in Toro che ci rende più golosi, comprando un biglietto per il cinema. Ci sentiamo più sensibili, più intuitivi e più amorevoli nei confronti dei nostri familiari, Mercurio ci aiuta a far pace con i nostri genitori, i nostri fratelli e i nostri figli. Le parole ci vengono dal cuore, il successo è garantito!

 

ARIETE: 21/3 – 20/4  “il verbo della settimana: riflettere”!

Urano nel vostro cielo vi dà una spinta a cercare quello che volete, a chiarire le vostre priorità, a scegliere le strade da percorrere per arrivare al traguardo con entusiasmo e vivacità. Non avete paura di nulla, imparate a proteggere quello che è importante per voi, dalla vostra vita al vostro caffè. Imparare a gestire i vostri rapporti, soprattutto imparate a distaccarvi senza rotture brusche, soffrirete di meno. Prendete tempo, osservate meglio, riscrivete le vostre regole di come si deve dire addio, alle persone, ai rapporti, alle vostre, persino alle stagioni. Ripetetevi nella mente i dialoghi, misurate le parole. Questa settimana sarebbe meglio mettere dei punti di sospensione, vi sentite insoddisfatti, ma è una vostra sensazione, imparate a contare fino a mille prima di agire, prima di parlare.

 

TORO: 21/4  -20/5  “il verbo della settimana: godere”!

Con Venere nel vostro segno vi sentite come degli adolescenti innamorati: cuori rosa e nuvole su cui passeggiare. Cantate a squarciagola, parlate ad alta voce , finirete per fare cose sciocche, poco razionali, improvvise e avventate. Una settimana da vivere senza progettare niente, senza organizzare nulla, in fondo vi serviva, state imparando a volervi sempre più bene e tutti intorno a voi vi applaude. Tutelate con armonica chiunque vi circonda, tutti vi adorano , tutti vi vogliono rubare il vostro tempo, la vostra pazienza, la vostra disponibilità. Siete come una gran bella montagna, non spostatevi, sono gli altri che vi raggiungono. Arrivare in cima alle montagne, si sa, è faticoso, ma la vista ripaga di tutto. Solo gli amici veri e sinceri hanno un accesso speciale, usano la cabinovia. Leggete: “Il libro dei massaggi” di George Downing”

 

GEMELLI: 21/5 – 21/6  “il verbo della settimana: offrire”!

Siete il segno dell’ecologia e non per dovere, ma perché vi piace lasciare  una live impronta, come quella sulla sabbia, così potete sparire quando volete e farci cercare. Le nuvole hanno la forma dei prossimi sogni che si avvereranno, quindi ricordatevi di alzare gli occhi al cielo. La vostra casa è piena di voci amiche , dalla mattina alla sera. Le giuste risposte vi vengono al momento giusto, la gente si fida di voi, perché sapete raccontare le storie trovando il modo di attirare le attenzioni di tutti, glissando sulle parti noiose, aggiungendo un po’ di mistero qua e là, da rendere curiosi voi stessi di sapere come andrà a finire la storia. Leggete: ”L’ultima della sua specie” di Sigrid Nunez.

 

CANCRO: 22/6 – 22/7  “il verbo della settimana: gioire”!

Non tutti i messaggi che vi arriveranno sono diretti a voi, a volte il destino vi mette solo in copia (nascosta). Spalancate le finestre e provate a guardare il sole. Che altro vi serve per stare bene? Sapere che tutto è possibile, che quando giocate in realtà fate sul serio, che la cena a lume di candela è solo uno dei tanti modi, che se una cosa finisce è bello così. Molte delle vostre preoccupazioni erano finte, servivano a proteggerci dalla felicità. In questa settimana rendete più bello il modo con cui vi svegliate. La mattina alzarsi è sempre un dramma per voi, eppure bastano pochi accorgimenti: piedi scalzi, musica chill out, pane scaldato al forno e la persona giusta a chi augurare il buongiorno, valse anche se quella persona siete voi, anzi vale anche di più. Trovare una ricetta per la prossima estate, stabilite la vostra prossima meta, leggete: “La stella del mattino” di Andrè Schwarz Bart

 

1 / 1

LEONE: 23/7 – 23/8  “il verbo della settimana: conoscere”!

Siete dei principi/principesse punk. Come potete conciliare questa natura? Meditate su con un sottofondo di una musica che vi piace. Saturno contro è come una erbaccia che vi soffoca, per liberarvene dovrete fare un po’ di chirurgia preventiva: non aspettare! Rendete tutto più bello il modo in cui attirare, incuriosite e coinvolgete gli altri. Non c’è bisogno di colori e voci squillanti e di social media invadenti. Bastate voi, la vostra voce e quella luce negli occhi date alla vostra casa un tocco bohèmien e di cuscini fatti arrivare direttamente da Ibiza. Sorseggiate sorsi di colore, custodite con dolcezza uno scrigno segreto, leggete: “Orizzonte Orientale” di G. Marco Concas

 

1 / 1

VERGINE: 24/8 – 22/9  “il verbo della settimana: Condividere”!

Avete bisogno di una guida, nulla di complicato, ma qualcuno o qualcosa che vi indichi quando è ora di fermarsi. La settimana inizia piano come un sussurro e poi prendete il volo. Risparmiare non è una necessità, ma una abilità, riciclate quello chi merita una seconda possibilità. Arriveranno nuove conoscenze, ma anche persone che volevi conoscere da tempo, ora ne avere l’occasione. Rendete più bello il vostro modo di gestire gli impegni sul lavoro. Individuate la vostra sfida e dedicateci con passione come se fosse quello che volete e non quello che dovete. Esiste uno spirito di corpo che dovrete ancora scoprire, una cerchia di donne in cui potete trovare supporto e comprensione. Sono le vostre compagne di viaggio. Leggete: “Respirare l’amore. Per una spiritualità di condivisione” di Valentino Salvoldi.

 

 

BILANCIA: 23/9 –  22/10 “il verbo della settimana: cambiare”!

La fortuna non è quando vincete, ma è quando vi dimenticate di chiedere chi ha vinto. Siete in un labirinto, ma conoscete benissimo la strada per uscire, ma non avete fretta. Avete voglia di magia e di incontri emozionanti, avete voglia di ritornare sui vostri passi e di capire meglio le cose per la seconda volta. Sul lavoro andate sempre dritti, vi basta mezz’ora per fare la maggior parte delle cose. Mettete un timer, rendete più bello quello che mettete a tavola: meno è meglio! Non è solo una questione di bilancia, ma di un bilancio della vostra vita e forse ciò che vi fa paura. Ma questa è una opportunità per girare la clessidra e invertire il corso, lasciando che la sabbia scorra senza ostacoli. Da leggere: “Cambiamenti” di Mo Yan

 

SCORPIONE: 23/10 – 22/11 “il verbo della settimana: vincere!”

Siete persona con una missione per dimostrare che ordine e simmetria non funzionano. E’ arrivata l’ora di festeggiare, senza rispettare le classiche scadenze, quelle che sono in agenda. Alzate i calici, brindate in onore di quell’epico ripensamento e di quell’amore che non è iniziato. Trasformate la vostra creatività in qualcosa di bello, da appendere al muro, da non passare inosservata. Rendete più bello il vostro modo di essere snob, esagerate con delle selezioni, con prove, sfide a tempo e concorsi. L’importante è che rimangono le persone giuste, non quelle popolari ma quelle che sanno quando dirvi: “meglio di no” preparate dei vintage drink, leggete: “Sistemi di potere. Conversazioni sulle nuove sfide globali” di Chomsky Noam e di Barsamian David

 

SAGITTARIO: 23/12 – 21/12  “il verbo della settimana: modificare!”

Una freccia mira al vostro cuore. Non fa danni, ma accettate di essere vulnerabili. A volte servono dei movimenti carsici, delle superfici dove tutto sembra immutato, ma ci sono voragini da sprofondare, ed è bello! Lo sapete perché? Perché scuote quella finta serenità che vi eravate procurato al discount. Presto vi troverete altrove, come Dorothy, il gioco sarà indovinare nuovi paesaggi, nuovi sfondi. Rendete più bello il vostro mondo, la vostra vita, abbellite il tutto, promuovete incontri con nuovi vicini, fate giardinaggio, lasciate spazio a nuova gente. Guardate le cose dall’alto, avete la sensazione di allontanare la realtà, mescolate le energie, adottate una nuova causa, procuratevi delle stelle portatili, leggete: “Polvere di stelle” A.A. V.V.

 

CAPRICORNO: 22/12 – 20/1 “il verbo della settimana: agire!”

Fuori il cielo è azzurro, in casa ci sono le nuvole. Sono ricordi che gettano la loro ombra, ma passano. Voi siete al vostro posto, la vostra motivazione è chiara, sapete anche chi dovete ringraziare. Voi per prima, certo, ma anche chi vi è stato vicino come un’ombra. Il menù che vi si presenta è allettante, potete sedervi e assaggiare, decidete per un take away. Rendete più bello il vostro modo di sentirvi belli. Lasciate andare quelle idee realistiche di perfezione. Il vostro corpo è bello come la notte, cancella i contorni, diventa avvolgente e misterioso. Fate sapere al mondo quello che conta per voi. Chiedete asilo in una dimensione parallela in cui nessuno controlla se avete fatto i compiti. Imparate a guardare le cose con gli occhi chiusi, leggete: “Stella variabile” di Heinlein Robert A. e Robinson Spider

AQUARIO: 21/1 – 19/2 “il verbo della settimana: osare!”

Buttatevi, niente mezze misure, queste sono per i segni di Terra. Chiedete, sapete cosa e a chi, il momento è adesso. Ora è arrivata l’ora di arrabbiarvi con il mondo, ma è una cosa bella, perché siete stati tranquilli e zen un po’ troppo a lungo. A forza di cercare l’arcobaleno non vi siete accorti del temporale. Ora riprendete il controllo. Se la situazione non è difficile, buttatevi, tuffatevi dentro e cominciate a nuotate. Ricordatevi che è proprio ora viene il meglio di voi. Rendete più bello il modo in cui combattete per i vostri ideali. Quando vi impegnate per una battaglia, fatelo in modo creativo, buffo, originale. Individuate chi o cosa ha bisogno di voi come paladini. La passione è come un filtro instagram, rende tutto più affascinante soprattutto quando non è perfettamente a  fuoco. Leggete: “L’ontano nero. Passione e morte di un eretico medioevale” di Lorenzo Strona.

 

PESCI: 20/2 – 20/3 “il verbo della settimana: fantasticare”

Le cose migliori che arriveranno sono ancora quelle che non sapete e non immaginate nemmeno. La precarietà non vi fa paura da questa posizione di forza potete decidere ora che certe cose non sono più precarie ma stabili. Cominciate a costruirci su. Siete immuni da paragoni anche quelli a vostro favore. I social media non vi attirano, tra poco è estate. Il vostro corpo ha bisogno di muoversi e i vostri occhi di vedere skyline tutte nuove. Non lasciate che il passato sia il vostro metronomo. Dimenticate le promesse e sostituitele  con richieste precise. Una città vi aspetta, tiratevi su, leggete: “I misteri si Saint Exupéry” di Jean Claude Perrier.

 

Loredana Galiano

2 giugno 2014


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online