Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’Oroscopo dei libri – Dal 18 al 24 maggio

18052015092756_sm_12101

Buon compleanno ai nativi dei Gemelli, il Sole entra nel segno dei Gemelli il 22 di maggio a portare energia e vitalità ai segni d’Aria: Gemelli, Bilancia e Aquario. Un po’ sotto tono i nativi dei Pesci, della Vergine e del Sagittario. Ottimo per i nativi del Leone e Ariete.
Ad ogni segno elenco una serie di aggettivi, un profilo all’insegna del loro carattere, della loro personalità e del loro modo di fare. Ad ogni segno suggerisco un libro da leggere al parco o alla sera sul divano. Le novità sono sempre tante, i successi letterari impazziscono, scegliere diventa sempre difficili ma non impossibile. 12 steps per 12 segni.
 
Ariete: 21/3 – 20/4:    sognare in grande
Il primo. The number one. L’immediato, il semplice, il solo. Il bing bang, la nascita. Energia dinamica. L’Ego. Il fallo, l’aggressività, la guerra. Il fuoco. L’irrazionale. La generosità. La psiche. Passione. Lotta, combattività, attacco, battaglia. Vita militare, soldati, uniforme, affrontare in modo aperto, momenti burrascosi, corpo a corpo, vita spartana, forza, eroismo, aratro, vanga. Unico. Il “via”. Sprint, slancio, sbilanciarsi. Rabbia, ira, guerra. Guerriero della luce, trascinante. L’amazzone solare. Jacques Lacan. Charles Baudelaire. Il libro della settimana: “Cari mostri” di Stefano Benni.
 
Toro: 21/4 – 20/5:   trasformare il sogno in un obiettivo
Il mio territorio. Recupero delle energie. Il corpo. Possedere. Tenacia, organizzazione, professionalità. La quercia. Burbero e brontolone. Sensualità, immagine, canto. Il femminile. Amori e passioni. Golosità, possesso, immagine. Pacifico, sereno. I miei beni, i miei cari, i miei affetti, il mio clan. Stasi, immobilismo, fermezza, bisogno di sicurezza. Stabilità,  il proprio posto, il proprio luogo, il proprio territorio. Fertilità, grande famiglia, nutrimento. La natura, la ricchezza, oculatezza, buona amministrazione. Sobrietà, tranquillità, ritmo regolare, placido, semplicità, pace. Cibo, alimentazione,  nutrimento, mangiare, ristoranti, cuochi. Erik Satie. Karl Mark. Sigmund Freud. Il libro della settimana: “Doni rari e preziosi” di R. Miller.

Gemelli: 21/5 – 21/6:  trasformare l’obiettivo in un progetto
Movimento verso l’esterno. Il mondo. La comunicazione. Socievolezza, leggerezza. Adolescenza. Intelligenza brillante. Autonomia? Nervosismo. Il respiro. L’androgino. Lo scambio, il pensiero, flirt, la tecnologia. Rapidità, moto, spostamenti, frenesia, irrequietezza, fremere, tempi sempre troppo stretti, abilità. Disinvoltura, fuori di sé, il mondo circostante, frivolo, futile, snob, frizzante. Spumeggiante, notizie, giornalismo, mondanità. Mezzi di comunicazione, telefonia, fax, radio, riviste, televisione, pubbliche relazioni, contatti, connessioni, socievolezza. La gente, mille conoscenze, fratelli, cognati, cugini, zii, parentela orizzontale, colleghi, vicini di casa. Atteggiamento centrifugo. Marilyn Monroe. Miles Davis. Dante Alighieri. Il libro della settimana: “L’uomo nell’armadio” di Pietro Grossi.
 
Cancro: 22/6 – 22/7:  metterlo in agenda
Il materno. La famiglia, la casa. L’infanzia, il bimbo. L’inconscio, la memoria, il passato. La sensibilità, la dolcezza. Fantasia, creatività, narrazione. Evoluzioni.  Paure, timori. La nostalgia, la malinconia: Dark side of the moon”. Marcel Proust. Oriana fallaci. Franz Kafka. Dalai Lama. Ozio, pigrizia, l’arte del dormire, il miglior rito delle meditazioni.  Introversione, chiusura a sé. Fermarsi, no movimento, corazza difensiva dura. Passivo, comodo, passo lento, incostanza, svogliatezza. Difesa, cocciutaggine, no attacco, no offesa, no aggressività, tenacia, no tagli netti, no far male. Silenzio, taciturno, piccoli segnali, no conferme chiassose, timidezza, invisibilità, ritrosia, no compromesso, forza di resistenza. Il libro della settimana: “Ti mando un bacio” di Niccolò Zancan.
 
Leone: 23/7 – 23/8:  verificare i progressi
Il massimo, l’unico, l’eletto, il grandeur. La potenza. La vitalità. L’individualismo, il coraggio. Il comando, il coraggio, l’audacia, l’eroismo, la spavalderia, la temerarietà. A testa alta. L’impazienza. La luce, l’eccesso. La guida. La vanità. L’impresa grandiosa.  Generosità e magnanimità.  Sole, fuoco, calore, caldo bollente. Piacere di stare al sole. Oro, gioielli, pietre preziose, piacere di donare, tutto ciò che luccica, il lusso, lo sfarzo. No oculatezza, spendere, illuminare, luce, lampadari. Eccesso, audacia, coraggio, carisma. O tutto o niente. Impazienza, fretta. No freddezza logica, no distacco. Passione, ardente, trasporto, prendere la vita di petto. Stretching. Mick Jagger. Gianni Rivera. Carl Gustav Jung. Il libro della settimana: “Il cacciatore del buio” di Donato Carrisi.
 
Vergine: 24/8 – 22/9:   farmi aiutare
  Misura e concetto del tempo. Tutto finisce: il compimento. Le cose, il nome, la coscienza. Tecnica, tecnologia, artificio. Il lavoro. Potere e inadeguatezza. Siamo tutti uguali. Il freddo. Trattenere. Donna tradizionale. Nei secoli fedele. Bussola, tempo convenzionale. Cronometro, cronografo, orologi, punti di riferimento. Il finito e il definito. Il limite, il determinato, regolarità. Scienza, chimica, farmacologia, medicine, abuso di farmaci, analisi. Ordine. Delirio d’ordine, delirio di pulizia. Regole, norme, normalità. Massa, siamo tutti uguali. Meticolosa applicazione. Senso del dovere. Critica e autocritica. Regola educativa. Modello educativo rigido e punitivo. Ciò che è stabilito, conformismo. Il compito. Georg Wilhelm Friedrich Hegel. Charlie Parker. Theodor Wiesengrund Adorno. Il libro della settimana: “Il baco da seta” di Robert Galbraith.
 
Bilancia: 23/9 – 22/10:  festeggiare le mie vittorie
la coscienza dell’altro. Due, dualità, dubbio. Ragione, scelta, giustizia. Amore assoluto: la coppia. Bellezza e purezza. La perfezione. la forma.  Intelligenza logica e dialettica. Il femminile. Nei panni dell’altro. Senso del collettivo. Diplomazia. Compromesso. No egoismo. Bontà, essere d’aiuto. Etica. Cortesia. Legge, verità assoluta. Giustizia, esaminare, perdono. Senso civico. Civile, spirito di squadra. Composta. Buone maniere. Guanto di velluto. Gentilezza. Rispetto. Disciplina e autodisciplina. Comprendere e giustificare. Il giusto mezzo. Il buon senso. Rigidità, durezza, precisione e riflessione. Valutazione, ragione. Ordine, armonia. Lo specchio, l’eleganza, lo specchio. La socialità. John Lennon. Brigitte Bardot. Gandhi. Il libro della settimana: “Sognavo di sposare il principe azzurro” di Lisa Lorenzi.
 
Scorpione: 23/10 – 22/11:  imparare dai miei errori
Lotta interna, tormento. Il negativo. Mettere alla prova, intelligenza, ironia. Nomadismo. Il nascosto, il limite. L’inconscio. Voyeur. Il potere occulto. Passione, stinto, impulso, gelosia, possessività. Conoscenza profonda. Ostinazione. Ricerca senza sosta. Senso di colpa. Discrezione, non dire, tacere. Il regista, il dramma e il gusto drammatico. Autonomo. Lavoro introspettivo. Analizzare le cause delle cose. Eversione, ribellione, rivoluzione. Supplizio, autoaccusa, autopunizione. Ripartire sempre, rinascita. Rischio, amore per il pericolo, scommessa. Infrangere i limiti. Sguardo profondo e penetrante. Lotta interna, le forze dell’inconscio. Pulce sulla piastra che scotta. Emozioni forte, mai placato. Il potere, il potere occulto, potere finanziario, alta finanza. Toto’ Riina. Diego Armando Maradona. Voltaire. Il libro della settimana: “Una lunga estate crudele” di Alessia Gazzola.
 
Sagittario: 23/11 – 21/12:  cercare percorsi alternativi
Oltre. Cavallo, centauro. Il viaggio.  La freccia. Energia, sicurezza e fiducia. La parola. La conquista. L’ideale, verso l’alto. Andare lontano. L’ignoto, l’avventura. Esplorazione. Piacere della scoperta. terra straniera, la conquista. Cultura straniera. Terra straniera. Tutto ciò che è straniero, lingue straniere. L’estero, l’esotico. Elasticità mentale. Nessun timore del pericolo. Sfida del pericolo. Il grande viaggio, l’agenzia di viaggio. Hostess. Le gambe. Energia cinetica. Non può stare ferma estroversione. Fiuto. Genio. Sesto senso. Vigore trainante. Baldanza, entusiasmo, esuberanza, ottimismo. Grande cuore, abbraccio caldo. L’insegnante. Frank Zappa. Jimi Hendrix. Il libro della settimana: “Dimmi che credi al destino” di Luca Bianchini.

Capricorno: 22/12 – 20/1:  ascoltarsi sempre
Indipendenza, severità, logica, rigore. Freddezza, controllo, razionalità. Successo e ambizione. Il lavoro. Il potere. Il realismo. Il silenzio. La roccia, la montagna. Indipendenza. Autonomia, autocontrollo. Il sovra-stare. Dirigere. No succube. No passivo. Concretezza. Autosufficienza. Decisione. Lavoro forzato. Ritmo meccanismo. Il successo. Grande ambizione. Il risultato. Selezione. Intelligenza. Logica ferrea. Oggettività. Duro. Rigoroso. Di poche parole, scarno. Drastico. Resistente, non crolla. Deciso. No pigrizia. Noioso. Risparmiatore, economo. Tempi lenti, lentezza, pensare lento. Costanza, ordine generale. Grande concentrazione. Fermo, imperterrito. Solitudine e saper stare da solo. Sguardo glaciale, la vetta, il marmo. Il freddo, il ghiaccio, dire l’essenziale. Mancanza di giovialità, riservatezza, dire l’essenziale. Malinconia. Nasconde un infinito bisogno di dolcezza. Giulio  Andreotti. Mao Tse Tung. Chet Baker.  Il libro della settimana: “Non posso fare a meno di te” di Monica Murphy.
 
Aquario: 21/1 – 19/2:  condire il tutto con logica e buon senso
 Nuove esperienze. Il vento. L’equilibrio e la trasgressione. Ribellione. Amicizia. Inaffidabile. Imprevedibile. Diplomatico. Evadere dalla routine. Progettare. L’amore come amicizia. Intuizione, genialità, ironia. Aria. C’è e non c’è. Ribellione. Amori di gruppo. Mille amici. Senza barriere. Amicizia. Intese rapide. Gruppo, banda. No ai pensieri fissi. Non prevaricare, idee. Farsi i fatti propri. Vortici sociali. Democratico. Utopia. No al dover essere. La ricerca. No stasi. Mille mondi, mille piani. Piacere di sorprendere ed essere sorpresi. Regolarità apparente. Creare connessioni e relazioni. No alla noia, no all’abitudine. No patriarcato. Contro il padre. No ai leader. No eccessivo senso del dovere. Lasciar cadere. Abile nel compromesso. Religioni orientali. Sdrammatizzare. Pubbliche relazioni. No coppia, no matrimonio. No ruolo tradizionale e passivo della donna. No relazioni soffocanti. James Joyce. Lewis Carroll. Edouard Manet. Il libro della settimana: “Santa degli impossibili” di Daria Bignardi.
 
Pesci: 20/2 – 20/3:  cogliere le occasioni e i colpi di fortuna!
Prima della nascita. Caos e utopia. Solitudine e meditazione. L’indefinito, la potenzialità. Cuore e sensibilità. Idealismo. Innamorarsi. Bisogno d’affetto. Movimento e mutamento. Assenze e sparizioni. Inconscio.  Universi paralleli. Magico stupore. Visione. Apparizione. Insicurezza d’identità. Posizione defilata. Sensibilità. Sentimentalismo. Romanticismo. Innamoramento. Bisogno di affetto. fantasia. Castelli in aria. Paura, emotività, timidezza, ricettivo. Conforto e soccorso. Parola sussurrata. Stile misurato.  Tranquillo. No grossolanità. Compassione e passione. Gentilezza, conquista. Soffice, soffuso. Stranezza. Genialità. Genio e sregolatezza. Irrazionalità. Viaggio mentale. Follia. Schizofrenia. Alcool. Droghe. Empatia. Brezza marina. Oceano. Grande mare, onda. Ritiro, meditazione,l’eterno. Tutto ciò che è religioso. Chiusura. Jack Kerouac. Osama Bin Laden. Michel Houellebecq. Il libro della settimana: “Intrigo” di Clive Cussler.

 

Loredana Galiano
 
13 maggio 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online