Oroscopo dei libri

Loredana Galiano

L’Oroscopo dei Libri dal 18 al 24 aprile

ARIETE:  21/3 – 20/4: piccole e grandi vittorie

l’energia prorompente di Marte e la lucidità calcolata di Saturno potrebbero rivelarsi utili sul piano professionale. E se è vero che in aprile Plutone potrebbe  segnalare qualche difficoltà che si trascina da tempo, rimandando il salto di qualità, è anche vero che con Mercurio e Giove a vostro favore avrete la forza di reagire e la creatività per trovare valide risposte alle battaglie quotidiane con possibilità di occasione, svolte e colpi di fortuna. Se Plutone vi frena, a voi non mancano le risorse e le energie per saltare gli ostacoli e trovare vie alternative per raggiungere i vostri obiettivi.

La narrativa della settimana: The Dressmaker” di Rosalie Ham

 

 

 

TORO: 21/4 –  20/5:  letture stimolanti

la fortuna vi bacia nel lavoro, nessun sconvolgimento professionale è in vista. Ovvio che tutto varia in base al tema personale, ma nel complesso, in aprile e per tutta la primavera non ci sono ostacoli di rilievo.  Il 20 del mese Mercurio entra nel vostro cielo a rendervi più loquaci e comunicativi, più simpatici e coinvolgenti.  Ansia e stress sono assenti, ma solo tanta voglia di girare e di far crescere il vostro conto corrente, Giove è con voi, Venere, associata alla piccola fortuna, vi regala contratti con possibili  e piacevoli novità di cambiamento in positivo.

La narrativa della settimana: “Veritas” di Monaldo & Sorti.

 

 

 

GEMELLI:  21/5 – 21/6:  rinnovate il vostro look

 

ci sono dei tentennamenti, non è il mese in cui fare dei salti di qualità, ma potete solo credere nei sogni. Possibili grandi cambiamenti che sconvolgono il vostro mondo, ma è il momento di rimandare ad un altro momento decisioni e scelte importanti. La vostra abilità comunicativa dovrà dirigersi con decisioni verso quelle figure che possono aiutarvi a dare il via alla grande svolta. Dovreste fidarvi di più, ma non assecondare le richieste di collaborazioni se non siete sicuri. Saturno contro vi mette i bastoni fra le ruote, rompe gli equilibri, taglia tutto ciò che è ormai vecchio e secco, raffredda i vostri entusiasmi, mettendo alla prova i vostri rapporti con i soci, colleghi e collaboratori.

La narrativa della settimana: “Nella giungla di Park Avenue”  di Wednesday Martin

 

 

CANCRO:  22/6 – 22/7:  preferite il teatro

 

cercate di mantenere un basso profilo, almeno nella prima parte del mese. Sono probabili difficoltà ed inefficienze, serve essere più meticolosi del solito e attenti. Usate prudenza e cura del dettaglio, del particolare, non distraetevi spesso e soprattutto non sovraccaricatevi di impegni, puntate all’essenziale. Non contrapponetevi ai vostri superiori, che magari non vi gratificano a sufficienza. Usate una programmazione ordinata e consapevole. Alla fine del mese, quando Sole e Mercurio transitano nel segno del Toro, tutto torna fluido e allora si che potete osare e chiedere, Giove è con voi e vi infonde ottimismo e gioia di vivere, nonostante le nubi.

La narrativa della settimana: “Splendi più che puoidi Sara Rattaro.

 

 

 

LEONE:  23/7 – 23/8:  il cioccolato vi aiuta!

Andate dritti per la vostra strada, è quella giusta. Niente incertezze. Credete nelle vostre idee, nei progetti di cambiamento, negli incontri importanti e colloqui decisivi. Sfruttate aprile, ameno fino al 20, poi Sole e Mercurio cambiano segno, e qualcosa rallenta, giusto il tempo di riposare, ma la vostra scalata al successo è assicurata. Saturno positivo vi promette avanzamenti di carriera, un consolidamento dei vostri progetti e delle vostre idee. Sarebbe opportuno bussare alla porta di persone valide, vincendo l’orgoglio, anche con un pizzico di sfrontatezza.

La narrativa della settimana: “Il colore dei papaveri di Manuela Mellini.

 

VERGINE:  24/8 – 22/9:  piccoli viaggi

voi preferite passi piccoli ma sicuri, Saturno e Marte, in ostile aspetto al Vostro Sole, vi fa perdere quelle poche certezze che avete costruito nel tempo. Non si prevedono straordinarie qualità, anzi dovete faticare per mantenere quello che avete ora, tutto ciò che avete raggiunto fino adesso. Voi non amate né rischi e né azzardi, preferite la regolarità quotidiana e tranquilla, seppur ordinaria  all’interno di un mondo in genere ben organizzato, con tutte le cose al proprio posto. Sapete che a volte il disordine è forse vera vita? Non sempre si può frenare o controllare il caos, serve volare più alto per vedere cosa c’è al di là delle nuvole.

La narrativa della settimana: “La tristezza ha il sonno leggero di Lorenzo Marone.

 

 

BILANCIA:  23/9 – 22/10:  tisane detox

 

Questo periodo andrà programmato con cura, mantenendo un profilo basso e misurato, parallelo a una concentrazione impeccabile. Regalatevi degli spazi tutti per voi, ad esempio dei momenti di riposo. Non prendete di petto chi vi sta pressando, di chi vi sta con fiato sul collo. Marte positivo può rivelarsi come un sovraccarico di situazioni da risolvere, scegliete bene le incombenze da quelle più urgenti a quelle meno importanti. Siate umili ma anche astuti, molto attenti e a non mandare all’aria i rapporti con i vostri collaboratori o superiori. Essi sono molto importanti per voi e per i vostri affari.

La narrativa della settimana: “La vita che si amadi Roberto Vecchioni.

 

 

SCORPIONE: 23/10 –  22/11:  tutto può succedere

 

Sentite l’aria di primavera e una certa piacevole pigrizia che fa capolino sul lavoro. Potrete conseguire un’immagine professionale brillante usando modi suadenti quando dovrete convincere qualcuno a firmare un contratto o a vendere un servizio. Spesso l’assenza di transiti negativi vi manterrà attenti, concentrati e pronti a reagire se necessario. Intanto godetevi i frutti di un lavoro impegnativo ma produttivo.

La narrativa della settimana: “Il resto è ossigeno di Valentina Stella.

 

 

SAGITTARIO:  23/11 – 21/12:  un pranzo al parco

spesso indugiate su vari progetti e idee che non decollano, serve accantonare le indecisioni,  le stelle sono poco promettenti ma comunque non impossibili. Intanto nascono nuove amicizie nell’ambiente di lavoro, dovete avere più fiducia nelle vostre iniziative, nelle vostre idee e nella vostra creatività. Mercurio e Saturno in trigono tra loro e positivi al vostro Sole facilitano i contatti di ogni genere, specie con personaggi che contano. Anche se Giove non vi permette di investire, rimandate ad un altro momento quei progetti che servono finanziamenti.

La narrativa della settimana: “Gli effetti indesiderati” di Roberta Gentile

 

CAPRICORNO:  22/12 – 20/1:  colpi di fulmine

con Giove in positivo aspetto non è il momento di accontentarsi, eppure le stelle non sono tutti d’accordo. Ci sarà da affrontare alcuni ostacoli con lucidità e maggiore distacco. Cercate di rallentare le cose gestendo le situazioni con freddezza. Recuperate presto terreno, serve maggiore chiarezza e nessun fraintendimento, senza alzare il livello delle ambizioni. Ora è vietato contrapporsi frontalmente alle decisioni di un capo che non vi vanno giù.

La narrativa della settimana: “Uomini nudidi A. G. Bartlett.

 

 

AQUARIO:  21/1 – 19/2:   fare chiarezza

 

un detto recita: “volere è potere”. Giove  di transito in ottava casa spalanca porte della fortuna inaspettata. Non curatevi dei cambiamenti che potranno avvenire nell’ambiente professionale, essi per lo più sono già a vostro favore. Lasciatevi andare all’intuizione, al libero flusso dell’immaginazione: sogni, progetti, idee si tradurranno in realtà. Dovrete dialogare con chi detiene potere, specie se siete della seconda decade, perché il transito di Saturno attira il favore di chi conta.

LA narrativa della settimana: “Puritydi J. Franzen

 

 

PESCI:  20/2 – 20/3: viaggiate!

 

I venti son contrari: Giove, Saturno e Marte contrari non vi fanno sperare in un Aprile tranquillo. Venere, nel vostro segno, migliora la vostra immagina professionale e contribuisce ad allentare contrasti e tensioni. Vi sarà utile per chi deve affrontare un delicato e comunque importante colloquio di lavoro. Vi manca un po’ la terra sotto i piedi, quelle certezze che tanto ambite, non date nulla per scontato, ma sapete coltivare la vostra creatività nell’ambito del design, arredamento, arte e quant’altro serve un po’ di fantasia e immaginazione.

La narrativa della settimana: “Adesso di Chiara Gamberale.

 

© Riproduzione Riservata
Tags

Loredana Galiano

Mi chiamo Loredana Galiano, sono nata in un giorno d’estate, a fine anni sessanta, in provincia di Taranto dove vivo e lavoro. Mi piacciono la musica: suono piano, il mio compagno fedele delle mie notti insonne; leggere: le mie librerie ne sono piene e mi fanno compagnia durante le ore di studio; il mare d’inverno, ma non so nuotare; le sere d’estate durante le quali amo sorseggiare bibite fresche in compagnia della Luna e le Stelle. Appassionata di astrologia da oltre dieci anni: scrivo per riviste sportive cartacei e on line “Astri e Sport”; per riviste sul benessere psico fisico cartacei e online: “Astri e benessere”; scrivo oroscopi settimanali per giornali locali e on line; ho un blog di successo “AstroMix” su twitter e su Altervista.

Utenti online